Come scegliere bene le migliori gomme invernali

E' importante saper scegliere al meglio le gomme invernali per la propria auto così da garantire sempre la più totale sicurezza a chi utilizza il veicolo

Dal 15 novembre 2017 al 15 aprile 2018 è obbligatorio, in Italia, utilizzare gomme invernali. Ma come sceglierle? Innanzitutto, è consigliabile non aspettare l’arrivo della neve per procedere all’acquisto degli pneumatici: in questo modo, durante l’anno, è possibile sfruttare delle offerte vantaggiose. Inoltre, non bisogna sottovalutarne la funzionalità anche con pioggia o fango, poiché utilizzare gomme invernali garantisce un’ottima aderenza all’asfalto rispetto a quelle che vengono usate per le altre stagioni durante l’anno. Inoltre bisogna attentamente considerare le dimensioni degli pneumatici da adattare al proprio veicolo.

Nella scelta delle gomme invernali è importante tener conto dell’indicazione M+S, ovvero Mud+Snow: in questo modo si ha la certezza di disporre di gomme adatte sia al fango che alla neve. Accanto sarà possibile trovare un’indicazione con il simbolo del fiocco di neve che esalta le caratteristiche di quelle gomme invernali che possono essere adattabili alla propria vettura. Chiaramente, prima di procedere all’acquisto di gomme invernali, è fondamentale disporre delle dimensioni precise delle gomme da installare, presenti sul libretto di circolazione.

Sicuramente, le gomme invernali sono fatte in modo tale che il battistrada sia fitto di intagli e siano presenti una serie di fondamentali lamelle. Il battistrada delle gomme invernali serve a far presa bene sulla strada, andando a smaltire nel miglior modo acqua o neve, senza dimenticare le fondamentali lamelle che consentono di imprigionare i fiocchi migliorando l’attaccamento dello pneumatico all’asfalto. Importante non scendere mai sotto i 3 millimetri di spessore per i propri pneumatici da neve, così da ottimizzarne le funzionalità e far viaggiare il veicolo sempre nella più totale sicurezza.
Si può optare per gomme invernali che, pur chiamandosi così, sono adattabili a tutte le stagioni dell’anno. Hanno delle caratteristiche che si sposano bene sia in condizioni di caldo che di freddo, anche se vanno sostituite con una cadenza più ridotta.

Tra i migliori pneumatici invernali troviamo sicuramente i Three Packs. Queste superano di gran lunga la qualità M+S e sono state studiate appositamente per garantire aderenza in condizioni di pioggia o neve forte. Hanno delle apposite lamine che ne migliorano la funzionalità e hanno superato test che ne certificano una aderenza ottimale in condizioni difficili all’asfalto. Purtroppo, l’Europa ancora non riconosce questo simbolo e dunque bisognerà ancora attendere per poterle acquistare.

MOTORI Come scegliere bene le migliori gomme invernali