Nasce in Veneto l’e-bike con cambio elettronico

Una nuova proposta italianissima arriva sul mercato, è la e-mtb Neox Crosser Pro con cambio elettronico

Il mercato delle bici elettriche sta facendo passi da gigante, tantissime le proposte che vengono lanciate sul mercato ormai, prevalentemente dallo scorso anno, quando il Bonus Mobilità e la pandemia con conseguente lockdown hanno cambiato le nostre abitudini soprattutto per quanto riguarda la circolazione in città.

Oggi il nuovissimo modello di cui vogliamo parlare (che arriva insieme a tanti altri in Italia) è una e-mtb tutta italiana, che nasce infatti in Veneto. Si chiama Neox Crosser Pro e presenta un elemento inedito, unico nel suo genere, mai visto prima d’ora: il cambio. La bici nasce grazie a un’azienda che si trova a Recoaro Terme in provincia di Vicenza, nata da un gruppo di imprenditori veneti uniti dalla passione della tecnologia di ultima generazione e del ciclismo. Il brand prende vita con un pensiero e filo conduttore, la filosofia che mira alla realizzazione di eBike con elementi della meccanica unici e dal design accattivante.

Oggi arrivano sul mercato i primi modelli di bici elettrica del brand (dallo scorso anno in Italia di producono eBike uniche) nato ormai da 5 anni, dopo ben 4 anni di brevetti per il sensore di coppia, per il sistema d’innesto e posizione di folle, per il cambio. Le nuovissime eBike venete montano il cambio elettronico sequenziale F8.11 a innesto rotativo a 8 rapporti sequenziali e propulsore di assistenza integrato. La differenza sostanziale con le altre bici è che tutte si basano ancora si differenzia su corona, catena pacco pignoni e cambio.

Neox Crosser Pro, la bici elettrica con cambio elettronico

Neox Crosser Pro, arriva dal Veneto la bici elettrica con cambio elettronico

Neox monta anche un altro elemento unico, le ruote, che si possono smontare in pochi secondi, in modo che la bici può essere caricata in auto senza sporcarsi le mani. Anche l’antifurto è inedito, si attiva con un codice PIN e blocca tutto il sistema. L’e-mbt Crosser Pro monta un motore brushless Neox FL80S 48V da 500 W (limitato per legge a 250 W) con 70 Nm di coppia. L’accumulatore è da 500 Wh ed è estraibile, si trova lungo il tubo obliquo (Panasonic agli ioni di litio). La nuova bici elettrica italiana ha telaio in alluminio idroformato, monta freni TRP QUADIEM-HP Grey Chrome.

La bici ha un peso di 22 kg, sul sito dell’azienda è possibile acquistare l’e-mbt e personalizzarla; il prezzo parte da 5.290 euro. Il progetto Neox fa parte dell’azienda Siral srl, realtà già specializzata nella produzione e ricerca eco-tecnologica.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nasce in Veneto l’e-bike con cambio elettronico