La nuova e-bike pieghevole con 100 km di autonomia

È in arrivo uno dei modelli più interessanti del brand cinese FIIDO che produce e-bike ripiegabili

Il mercato delle bici elettriche si sta sempre più espandendo e sta conquistando sempre più la clientela in tutta Italia. Le due ruote a zero emissioni sono apprezzate come mezzo per spostarsi in città, in grado di ridurre il traffico e l’inquinamento dell’aria.

Anche i monopattini elettrici sono gli altri mezzi della micromobilità dolce che vengono sempre più acquistati nel Bel Paese, complice senza dubbio anche il Bonus Mobilità inserito nel Decreto Rilancio da parte del Governo, che dà la possibilità di ottenere uno sconto del 60% dell’importo speso per comprare appunto e-bike, bici e monopattini elettrici, fino a un massimo di 500 euro.

Tra le varie proposte viste sul mercato in queste settimane, abbiamo parlato davvero di moltissimi modelli differenti (tra cui anche una italiana dall’autonomia infinita), oggi spunta anche FIIDO, il brand cinese che lancia il suo ultimo modello D11, una delle più interessante biciclette elettriche pieghevoli, in grado di offrire l’autonomia da record di ben 100 km. Il costruttore ha rivisto il design del suo mezze ripiegabile, che oggi è più moderno rispetto ad altri modelli che già conosciamo e presenti sul mercato.

Il peso è ridotto, ed è un elemento che incide parecchio sul consumo della batteria, che in questo caso è da 36V e 11.6Ah ed è nascosta nel telaio. Rimane praticamente invisibile (come nella prima e-bike di Gogoro) e non va quindi a modificare le forme moderne e minimaliste della bici elettrica. La D11 mantiene tutte le caratteristiche uniche che contraddistinguono i vari modelli della Casa FIIDO, prima tra tutti la possibilità di ripiegarsi per occupare poco spazio. Il peso della novellina del brand cinese è di 13 kg, molto meno rispetto ad altri concorrenti.

e-bike FIIDO pieghevole

Fonte: Indiegogo

La bici arriva facilmente ai suoi 25 km/h di velocità massima, grazie al motore elettrico di 250 watt, monta cambio Shimano a 7 rapporti, potrebbe essere lo stesso che vediamo su altri modelli, come la M1. Inoltre dispone di un doppio freno a disco, luce anteriore e posteriore, computer di bordo da cui si è possibile scegliere la modalità di guida. La nuova bici elettrica pieghevole FIIDO D11ha le ruote più grandi rispetto agli altri modelli della Casa, sarà quindi più stabile. Entro il mese di giugno sarà presentata sul mercato tramite una campagna Indiegogo, al momento non si sanno ancora i prezzi.

A proposito di Indiegogo, pubblicizza idee e raccoglie fondi dalla community per realizzarle, fa così da vetrina a differenti progetti e permette ai backers, i sostenitori, di contribuire con un’offerta economica. Si tratta di un sito di crowdfunding, tipologia di portali che esistono da circa un decennio e in grado di dare un grande impulso all’avanzamento tecnologico e alle idee delle start up, come ad esempio le e-bike e i monopattini elettrici.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La nuova e-bike pieghevole con 100 km di autonomia