NIU, nuovi scooter elettrici con batteria estraibile

Il produttore cinese lancia anche in Italia i due nuovi scooter con batteria estraibile. Autonomia fino a 100 chilometri

Non solo auto o bici. Da qualche tempo a questa parte anche il segmento degli scooter elettrici sta vivendo una stagione a dir poco positiva. Nel corso degli ultimi mesi – e ancora di più nelle ultime settimane, complice il bonus scooter elettrici del Governo – sono arrivati sul mercato diversi nuovi modelli, che strizzano l’occhio a chi vuole muoversi in città senza preoccuparsi troppo del traffico, dei parcheggi e dei “blocchi ecologici”.

Ne sono un esempio i Niu UQi GT (disponibile in versione Sport e in versione Pro), lanciati recentemente in Italia con il chiaro obiettivo di ritagliarsi una fetta importante del mercato. E, a leggere le caratteristiche dei due modelli, il produttore cinese ha tutte le carte in regola per imporsi anche sul palcoscenico del nostro Paese. Il Niu UQi GT e il Niu UQi GT Pro hanno nella versatilità e nella batteria (sia lato autonomia, sia lato ricarica) i loro punti di forza.

I due mezzi sono di fatto identici fatta eccezione per la capacità della batteria. Chi acquista il Pro, infatti, ha un “surplus” di carica che consente di percorrere qualche decina di chilometri in più. Il Niu UQi GT Sport ha infatti un’autonomia dichiarata di 75 chilometri, mentre la versione Pro (da specifiche tecniche del produttore cinese) dovrebbe arrivare fino a 100 chilometri con singola carica. In tutti e due i casi, comunque, la batteria può essere facilmente sfilata, così da poter essere portata in casa o in ufficio e ricaricata da una normale presa della corrente.

La batteria alimenta un motore Bosch da 1.500 Watt che può spingere lo scooter a una velocità massima di 45 chilometri orari. Possibile anche scegliere una modalità di guida più attenta ai “consumi”, che limita la velocità a 25 chilometri orari ma, allo stesso tempo, consente di percorrere un maggior numero di chilometri.

Come tutti gli altri scooter elettrici Niu lanciati nell’ultimo periodo, anche i due UQi GT montano un ampio display LCD, dal quale è possibile ricavare tutte le informazioni sul mezzo, e sono sincronizzabili con lo smartphone. Grazie all’apposita app, e al GPS integrato nel motorino elettrico, l’utente può ritrovare facilmente dove ha parcheggiato il proprio dueruote e attivare la modalità antifurto. Nel caso in cui lo scooter dovesse muoversi mentre è parcheggiato, riceveremmo una notifica sul telefono e potremmo seguirne gli spostamenti sulla mappa.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI NIU, nuovi scooter elettrici con batteria estraibile