Le e-bike Moto Morini con l’antifurto integrato

Arrivano i nuovi modelli della Casa italiana, le bici di Moto Morini a pedalata assistita completano la gamma

Moto Morini lancia sul mercato le sue nuove e-bike, con tante novità integrate. Si tratta di quattro nuovi modelli 100% made in Italy e che presentano proposte uniche e innovative. Il telaio realizzato con la Milano Bike le rende singolari sul mercato.

Lo stesso infatti comprende il Frame Block, ovvero l’antifurto costituito da cavi in acciaio ricoperti in gomma, che all’estremità hanno un lucchetto con la chiave e il codice personale a sei cifre da inserire. Il Frame Block previene i furti ma rende anche l’e-bike usata invendibile, visto che un eventuale taglio dei cavi sarebbe visibile, visto che non si possono eliminare.

Sono troppi i furti di biciclette in Italia e così, dopo il primo antifurto social, Moto Morini lancia le nuove e-bike, quelle che scoraggiano di più i ladri, quelle che nessuno riusciriebbe a rubare, anche grazie alla possibilità di bloccare il motore tramite app per smartphone, sia per iOs che per Android, che permette anche di intervenire sull’elettronica di bordo e settare alcuni parametri del kit elettrico. Zehus Bike+ all in one è il sistema che incorpora tutte le parti del kit nell’involucro nel mozzo posteriore, quindi il motore elettrico da 250 W, le batterie al litio da 160 Wh e il sistema di frenata rigenerativa, che consente al conducente di viaggiare grazie all’assistenza elettrica per molti chilometri prima che sia necessaria la ricarica.

MotoMorini-ebike-urban

Fonte: Moto Morini

Moto Morini, ,che ha presentato le sue nuove moto a Eicma lo scorso anno, ha lanciato oggi prima di tutto la sua Limited Edition, il mezzo simbolo del ritorno del brand nel settore delle bici elettriche,e poi altre quattro e-bike oggi nel listino. La prima è la City con allestimento cittadino, luci, parafanghi, portapacchi e borse in pelle e cerchi da 28”. Poi c’è la Gravel, anch’essa con cerchi da 28”, ma con un aspetto sportivo e grintoso, grazie al manubrio da corsa e all’assenza di che la rendano più agile e leggera. A listino c’è anche la Urban, adatta per gli spostamenti in città, ruote da 26” con pneumatici larghi a prova di buche e manubrio sportivo; infine, molto simile alla Urban, c’è la Sport, con cerchi da 27,5” e dettagli estetici più sportivi.

Tutti i nuovi modelli di e-bike di Moto Morini presentano il famoso logo sul sellino e sono caratterizzati dalla trasmissione a rapporto unico. I prezzi di listino partono da 2.550 euro per le versioni Sport e Urban, 2.600 euro per la Gravel; la City è la più cara e accessoriata, il listino sale a 2.750 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Le e-bike Moto Morini con l’antifurto integrato