Il rivoluzionario dispositivo Clip trasforma ogni bici in ebike

Considerato tra le migliori 100 invenzioni del 2020, si adatta facilmente a qualunque modello di bici da città

Si chiama Clip e promette di rivoluzionare il mondo delle bici, trasformando qualunque due ruote “vecchio stile” in una ebike a pedalata assistita. Il tutto a prezzi piuttosto contenuti e in maniera facilmente reversibile. Come vedremo in dettaglio tra poco, infatti, Clip si “attacca e stacca” dalla ruota anteriore nel giro di pochi secondi, e può essere facilmente riposto nello zaino o in una borsa.

Inserita dalla rivista Times tra le 100 migliori invenzioni del 2020, Clip è un motore elettrico portatile e rimovibile che permette di trasformare qualunque modello di bici da città in una ebike. L’unico prerequisito riguarda le dimensioni della ruota: per funzionare, Clip deve essere collegato a una ruota con diametro di 26 o 28 pollici. In caso contrario, la puleggia motorizzata non riesce a far forza sulla ruota, rendendo questo dispositivo completamente inutile.

Clip integra all’interno del telaio nero con pannelli laterali in alluminio spazzolato un piccolo motore da 450 Watt (non più utilizzabile, per Legge, nei contesti urbani, dove il limite previsto per le ebike è di 250 Watt di potenza, altrimenti si parla di S-Pedelec, con regole di circolazione completamente differenti), alimentato da una batteria agli ioni di litio da 36 Volt e 144 Wh. Un sistema di trazione dotato di un’autonomia di circa 45 minuti (o 20 chilometri) e con una velocità massima raggiungibile di 25 chilometri orari. Più che sufficienti per recarsi a lavoro senza dover prendere mezzi pubblici o per fare una passeggiata nel tempo libero. E nel caso il vostro Clip sia rimasto senza carica residua, non preoccupatevi: la batteria si ricarica infatti in appena 45 minuti.

Il funzionamento di Clip, poi, non implica chissà quali conoscenze meccaniche o tecnologiche. Si monta sulla ruota anteriore, in modo che la puleggia sia a diretto contatto con la ruota. Il motore si attiva e disattiva grazie a un piccolo telecomando Bluetooth da montare sul manubrio, con un’app per smartphone in fase di sviluppo. Così, quando ci si sarà stancati, basterà premere sul pulsante per avviare Clip e lasciare che sia il suo motore da 450 Watt a spingere la bici al nostro posto.

A differenza di altri kit per trasformare in bici elettriche delle “dueruote” muscolari, Clip ha il vantaggio di essere facilmente smontabile e trasportabile. Le dimensioni e il peso (inferiore ai 3 chilogrammi) consetono di metterlo nello zaino o in borsa e portarlo con sé in ufficio. Non sarà necessario smontare la ruota o montare dei dispositivi “fissi” al telaio della bici: il tutto avviene in maniera piuttosto semplice, senza bisogno di alcun supporto esterno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Il rivoluzionario dispositivo Clip trasforma ogni bici in ebike