Arriva dall’America la prima bici elettrica ‘a trazione integrale’

È la Defender-S Pro, la prima e-bike all-wheel-drive dal prezzo alla portata di tutti

Un modello eccezionale di e-bike sta per approdare sul mercato, si tratta della bicicletta elettrica chiamata Defender-S Pro, l’unica che al momento vanta un sistema di trazione integrale. Una grandiosa creatura, tutta americana.

Approda così in un settore in ampia crescita, sia in Italia che a livello globale, questa e-bike all-wheel-drive, oltretutto con un prezzo di listino alla portata di molti, visto che la bicicletta elettrica in questione costa meno di 2.000 euro, una cifra senza alcun dubbio accessibile, considerando le caratteristiche uniche del mezzo. La Casa costruttrice è Eunorau, che al momento ha lanciato la sua campagna su Indiegogo, in modo da riuscire a raccogliere i fondi necessari per finanziare la produzione della prima e-bike full suspension consigliata soprattutto per l’utilizzo offroad, percorsi avventurosi.

Una bici elettrica totalmente americana, sappiamo che oltreoceano amano esagerare quando si tratta di e-bike, anche grazie al fatto che i loro limiti di potenza per quanto riguarda il motore elettrico sono di certo differenti da quelli a cui siamo abituati noi, qui in Europa. Eunorau ha aperto quindi la sua campagna di crowfunding su Indiegogo, per finanziare la produzione della Defender-S, una fat eMTB speciale, le cui potenza e trazione integrale sono la chiave vincente.

La prima bici elettrica a trazione integrale

Defender-S Pro, arriva dall’America la prima e-bike a trazione integrale

Al momento si può partecipare alla campagna comprando il modello base Defender-S, che costa circa 1.500 euro, o il Pro, che invece ha un prezzo di 1.675 euro e offre appunto la trazione su tutt’e due le ruote. Una vera e propria e-bike all-wheel-drive, mossa da due motori elettrici Bafang (azienda cinese). Anteriormente il motore sta nel mozzo della ruota, e anche per la trazione posteriore Eunorau ha fatto questa scelta, installandolo sempre nel mozzo. Caratteristica unica, visto che la bici elettrica ha un tipico telaio da eMTB, con alloggiamento per il motore nel vano centrale.

Ogni motore ha una potenza di 750 W, funzionamento a 48 volt. Il modello a trazione integrale quindi vanta la potenza complessiva di 1.500 W. La bici elettrica presenta batteria a celle al litio di Samsung SDI da 672 Wh; per i più esigenti, è possibile scegliere altrimenti quella da 816 Wh, oltre a una seconda unità da altrettanti 816 Wh, per un totale di 1.632 Wh. Al momento la Casa non ha parlato di una variante per l’Europa, dove sappiamo benissimo che, per legge, non è possibile guidare una e-bike con una potenza superiore a 250 W.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Arriva dall’America la prima bici elettrica ‘a trazione in...