La Ford Mustang Shelby GT350 torna a mordere l’asfalto

Nuova versione per la Mustang americana, pronta al debutto nel 2019 e rivisitata per il mondo delle corse

Continua a sorprendere la Ford con la nuova versione della Shelby GT 350. Un allestimento particolare, votato alle esigenze della pista e disponibile oltre oceano a partire dal 2019.

In virtù della propensione per gli eventi e le competizioni, il progetto della nuova Shelby GT 350 si è focalizzato principalmente su tutte le migliorie che potessero migliorare le prestazioni, ottenendo anche un riscontro significativo dal recente restyling della versione coupè.

Se la parte meccanica conferma il V8 5.2 aspirato con 526 cavalli e si abbina soltanto alla trasmissione manuale a sei marce Tremec, le novità riguardano però tutto il resto, dalla tecnologia all’aerodinamica, passando per la collaborazione con Brembo e Michelin per una migliore efficacia dell’impianto frenante e degli pneumatici.

La Shelby GT 350 monta infatti le Pilot Sport Cup 2, mescole specifiche realizzate dal reparto Performance della Ford in collaborazione con la Michelin. Il diametro maggiore delle gomme posteriori conferisce a questa mustang un assetto ancor più aggressivo in combinazione con il MagneRide, il software di gestione delle sospensioni, e la modifica delle molle. La Brembo ha invece assicurato maggiore sicurezza con impianto diversificato tra avantreno a sei pistoni e retrotreno a quattro. Decise migliorie sono state portate anche a stabilità, trazione e al controllo dello sterzo.

Il restyling si completa con l’attenzione riservata ai dettagli, alle finiture e alla scelta dei particolari per gli esterni. I clienti potranno scegliere solo tra Velocity Blue e Ford Performance Blue, ma entrambe assicurano quel grado di cattiveria in più garantito anche dal muso ribassato e dalle due strisce opzionali Shadow Black, Oxford White e Kona Blue che scorrono lungo tutto l’asse verticale della Shelby GT 350.

All’interno, alla dotazione standard delle Mustang aggiornate, la GT350 aggiunge un ulteriore upgrade con le finiture della plancia in alluminio o in fibra di carbonio, i sedili Recaro, che assicurano una guida comoda e al contempo sportiva – sostituibili però con sedili comfort – e altri dettagli in pelle scamosciata Miko. Completa la dotazione il sistema di infotainment Sync 3, a cui si può aggiungere come optional l’impianto audio B&O.

A riassumere le intenzioni e il programma di Ford per la nuova GT 350 le dichiarazioni del direttore globale dei programmi Ford Performance Vehicle Hermann Salenbauch: «Da qualche parte, Carrol sta sorridendo. Abbiamo utilizzato la formula originale di Carroll Shelby per vincere i campionati e abbiamo migliorato la nuova Shelby GT350 con le ultime tecnologie in termini di telaio, pneumatici e aerodinamica pronte per le gare».

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La Ford Mustang Shelby GT350 torna a mordere l’asfalto