Volkswagen, il nuovo cambio che riduce consumi e emissioni

Il nuovo cambio manuale all’avanguardia che migliora l’efficienza e permette di risparmiare emissioni di CO2

Volkswagen ha avuto una nuova idea in ambito di emissioni e di efficienza dei motori, si tratta di un nuovo cambio manuale.

Un sistema all’avanguardia in grado di migliorare le prestazioni e di risparmiare anche fino a 5 g di CO2 per ogni km percorso. La prima auto che monta questa nuova soluzione denominata MQ281 è la nuova Volkswagen Passat e poi praticamente tutte le classi dei veicoli del Gruppo verranno equipaggiate con lo stesso cambio innovativo. I cambi manuali oggi non sono presi in grande considerazione eppure a Volkswagen è bastato davvero poco per migliorare l’efficienza e ridurre i consumi, oltre che dare un grande contributo all’ambiente con la diminuzione delle emissioni.

I veicoli del segmento suv oggi cono quelli più gettonati, con ruote di grande diametro, e pongono l’attenzione sul cambio. Helmut Göbbels, responsabile del cambio manuale e della trazione integrale Sviluppo presso Volkswagen, ha dichiarato: “Con MQ281, abbiamo sviluppato un cambio manuale altamente efficiente che soddisfa in modo affidabile queste richieste. Presto verrà introdotto in una serie di classi di veicoli nel segmento del volume”. L’MQ281 ha uno spettro di coppia da 200 a 340 Nm, sostituisce quindi completamente o parzialmente il design attuale del cambio Volkswagen con le denominazioni interne MQ250 e MQ350 rispettivamente.

Il nuovo cambio manuale di Volkswagen garantisce buone prestazioni di guida anche per veicoli pesanti con ruote grandi e inoltre facilita il downspeeding, ovvero il risparmio di carburante guidando in marcia alta con basso regime del motore. L’obiettivo principale della Casa nello sviluppo del nuovo cambio era quello di migliorare l’efficienza dei veicoli. Helmut Göbbels ha infatti aggiunto: “Qui abbiamo utilizzato metodi di sviluppo virtuali, questo ci ha permesso di progettare un sistema di conduzione dell’olio completamente nuovo. Utilizzando una varietà di misure di conduzione dell’olio, siamo in grado di ottenere una lubrificazione uniforme e ottimale di ruote dentate e cuscinetti, riducendo la quantità di olio per tutta la vita necessaria a soli 1,5 litri”.

Sono stati ottimizzati da Volkswagen anche l’utilizzo del materiale e la sua distribuzione per l’alloggiamento del cambio. La nuova custodia è in linea con i requisiti di rumorosità previsti oggi e garantisce maggiore comfort di guida: le vibrazioni infatti sono meno udibili e evidenti nel veicolo. Il cambio MQ281, come molti altri di Volkswagen, viene prodotto internamente.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Volkswagen, il nuovo cambio che riduce consumi e emissioni