Video dell’incidente mortale dell’auto a guida autonoma

La polizia di Tempe (Arizona) ha mostrato il video di 22 secondi della telecamera interna e di quella esterna della vettura a guida autonoma di Uber che lunedì scorso ha investito una donna, uccidendola.

Dalla telecamera di bordo si vede che il 44enne safety driver, Rafael Vazquez, nei momenti precedenti all’impatto anziché tenere gli occhi sulla strada aveva lo sguardo rivolto in basso.

Il video dell’incidente non può scagionare completamente Uber ma anzi aumenta i dubbi sulla responsabilità. Ad esempio, l’auto è dotata di sensori che avrebbero dovuto essere in grado di individuare la donna in mezzo alla strada, ma solo le indagini potranno chiarire il motivo per cui il sistema frenante non è entrato in azione.

Uber ha dichiarato che sta collaborando con le autorità per fare luce sull’incidente e ha sospeso con effetto immediato le attività in tutte le zone dove sta facendo test di guida autonoma, sia in USA che in Canada.

“Il video è inquietante e straziante da guardare, e nei nostri pensieri continua ad esserci la famiglia della povera donna”, ha detto un portavoce di Uber.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Video dell’incidente mortale dell’auto a guida autono...