Justin Bieber allontanato per sempre da Ferrari: decisione drastica

Mai più Ferrari per il noto cantante, che ha trascurato la sua F458 entrando nella lista nera della Casa di Maranello

Quello che ha combinato Justin Bieber da ieri è sulla bocca di tutti, la notizia sta girando ovunque. Il giovane cantante statunitense, che era in possesso di uno splendido pezzo di Maranello, una F458, è stato accusato dalla stessa Casa italiana Ferrari di supercar di lusso famose in tutto il mondo di non aver assolutamente rispettato il codice etico.

Il comportamento di Bieber non è piaciuto per nulla al noto marchio del Cavallino Rampante, che produce gioielli lussuosi, costosi e super performanti, dedicati a pochi eletti.

Cos’ha fatto il cantante per meritare la black list

L’atteggiamento del ventottenne Justin Bieber è stato criticato dalla Casa di Maranello. Il ragazzo, come è ben noto, ha una grande passione per le supercar italiane, e nella sua collezione c’era anche una splendida e fiammante F458, un pezzo di enorme valore. Bene, sarà anche l’ultimo della lista, visto che da oggi in poi Justin Bieber non potrà mai più comprare una Ferrari. È entrato ufficialmente nella black list della Casa del Cavallino Rampante. L’unica alternativa sarà fare riferimento, eventualmente, al mercato dell’usato. Ma cos’ha combinato il noto idolo di tutte le adolescenti? Ha avuto dei comportamenti che, secondo Ferrari, sono stati totalmente irrispettosi verso quelle che sono ritenute delle vere e proprie opere d’arte, le Rosse di Maranello.

Il cantante canadese ha “tradito” la Casa di Maranello, facendo letteralmente imbestialire i responsabili del brand. È stato infatti accusato di non avere avuto la minima cura e attenzione per la sua Ferrari 458 Italia (un modello speciale) che il giovane ha acquistato alcuni anni fa, e che negli ultimi tempi ha lasciato “abbandonata” per strada, parcheggiata e quasi dimenticata per ben due settimane, trattata peggio di una qualsiasi vettura di scarso valore.

E non lo ha nemmeno fatto senza prenderne coscienza, anzi: ha utilizzato i suoi social per pubblicizzare la cosa, quasi vantandosene, non dando importanza al valore di una supercar di quel calibro. Ferrari non ha per nulla apprezzato il suo atteggiamento, e non è ancora tutto. Justin Bieber ha praticamente rivoluzionato esteticamente l’auto, trasformandola radicalmente.

Il look della Ferrari di Justin Bieber

E quindi, oltre ad aver abbandonato la sua preziosa Ferrari su una qualsiasi strada, vantandosene sui social, il cantante ha trasformato la veste della sua 458 Italia, fino a farla sembrare una macchina di fantascienza, uscita da un cartone animato. La reazione di Ferrari a questo stravolgimento estroso della sua supercar non è stata certo accolta con piacere, tutt’altro.

Justin Bieber è nella lista nera e non potrà più rivolgersi alla Casa italiana per comprare un’auto. Lo stile della sua 458 non è chiaramente più quello originale, una vera e propria eresia per Ferrari. Il colore è stato cambiato, la livrea è stata dipinta di un blu elettrico molto appariscente. E ancora non è finita qui: la star ha pure messo all’asta la sua Ferrari 458 Italia, andando contro a quelle che sono le raccomandazioni stesse della Casa.

Come abbiamo detto quindi Ferrari, infastidita dall’atteggiamento irrispettoso del cantante, ha deciso di allontanare per sempre Justin Bieber. Chi compra una delle supercar di Maranello, dovrebbe saperlo, acquista un pezzo di storia e di tecnologia made in Italy. Non è “solo un’auto”.