Follia a Brescia: insegue e tampona auto

Folle inseguimento per le vie del centro della città lombarda

Una banale lite per motivi di precedenza si poteva trasformare in tragedia. La Polizia di Stato di Brescia ha arrestato un uomo di 42 anni per lesioni aggravate.

L’uomo, abituale assuntore di hashish, già pregiudicato per danneggiamento all’interno di un bar e guida in stato di ebbrezza, a bordo di una Toyota Yaris, dopo un futile diverbio avuto con il conducente di una Honda Jazz, ha iniziato ad inseguirlo ad alta velocità per le vie del centro, incurante del fatto che a bordo della vettura Honda ci fossero anche due bambini, uno di due e uno di quattro anni.

Il conducente della Yaris, non contento, è sceso dalla sua vettura e ha iniziato ad inveire contro il conducente della Honda, mentre i due bambini piangevano terrorizzati.

(video: askanews)

Lascia un commento

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Follia a Brescia: insegue e tampona auto