In vendita a prezzo di record l’auto di Batman

Una fedele riproduzione della Batmobile del 1989 è in vendita per una cifra da record: è in fibra di vetro, dispone di lanciafiamme e non supera i 48 km/h

L’auto è tra le più iconiche della storia del cinema e il prezzo, va da sé, è adeguato all’unicità dell’oggetto in questione. Parliamo della Batmobile scolpita da Keith Short per il film “Batman” del 1989, diretto da Tim Burton.

La fedele riproduzione dell’auto guidata da Michael Keaton nella nebbia di Gotham City non è omologabile per circolare su strada e non supera i 48 km/h, ma dispone di un comodo lanciafiamme. L’auto di Batman è in vendita presso Classic Auto Mall, un’enorme concessionaria statunitense con sede in Pennsylvania.

La Batmobile più estrema: ispirata ai carri armati

Se vogliamo considerare la Batmobile come un elemento della scenografia, quella appena messa in vendita da Classic Auto Mall è letteralmente un’auto da Oscar: parliamo dell’iconica Batmobile guidata da Michael Keaton nel celebre film diretto da Tim Burton nel 1989, che si aggiudicò l’anno successivo soltanto una statuetta, appunto quella per le scenografie gotiche e dichiaratamente espressioniste di Gotham City.

La Batmobile del 1989 fu progettata a partire da ispirazioni estreme: fu lo stesso Anton Furst, scenografo del film, a spiegare il processo da cui nacque la spettacolare Batmobile con le turbine di fuoco: il team si ispirò inizialmente alle componenti dei jet e alle macchine da guerra. “Alla fine”, spiegò allora Furst, “siamo arrivati ad un puro espressionismo, prendendo la Bonneville Salt Flats degli anni ’30 ed i carri armati Stingray degli anni ’50”.

Il design non potrebbe essere più deciso, e non è un caso. Lo scultore Keith Short tentò di costruire il prototipo prima su una Jaguar, poi su una Mustang, per approdare solo dopo diversi tentativi alla soluzione: una Chevrolet Impala come scheletro della Batmobile più estrema.

Com’è e quanto costa l’auto di Batman

L’esemplare in vendita su Classic Auto Mall non è mai stato utilizzato sul set di alcun film di Batman, e come specificato nell’annuncio non è omologabile per circolare su strada – neanche negli Stati Uniti. L’esclusiva Batmobile in vendita è stata utilizzata nel parco divertimenti Six Flags, nel New Jersey, durante i Batman Stunt Show degli anni Novanta, per poi essere acquistata da un collezionista.

Completamente costruita in fibra di vetro, è “lontana anni luce dalla creazione originale di George Barris del 1966” tanto quanto dalla Vision Mercedes-Maybach 6 Concept Cabriolet che sarà d’ispirazione per la prossima auto di Batman. Come si legge nell’annuncio: “il frontale di questa macchina ha i parafanghi di un prototipo Daytona racer, ma la realtà si interrompe con la grande turbina del motore di un jet British Harrier posizionata al centro”. Le pinne chiudono l’iconico abitacolo a torretta, che può ospitare incredibilmente fino a tre persone, come le ali di un pipistrello.

Una “fantasilandia in fibra di vetro” con cerchi da 15’’ e optional come un lanciafiamme funzionante e lanciaganci laterali. Questa Batmobile raggiunge la velocità massima di 48 km/h, e come specificato nell’annuncio “le batterie non vengono ricaricate approssimativamente dal 1993”, da quando cioè è finita la sua carriera da Stunt Car. Insomma, se l’idea è quella di guidare un’automobile ispirata a Batman esistono soluzioni migliori. Ma qui si parla d’arte, di uno straordinario oggetto di design più che di un’automobile. Il prezzo record, per accaparrarsi questo pezzetto di Gotham City, è di 1 milione e mezzo di dollari.