Vendita di auto diesel in calo, c’è il sorpasso

Le motorizzazioni alternative, nel mese di aprile, sorpassano il diesel fino a ‘doppiarlo’

Abbiamo raccolto i dati del Focus Anfia sul mercato auto italiano nel mese di aprile 2021. Possiamo dire che le alimentazioni alternative sono arrivate al 45,4% della quota di mercato. Non parliamo solo di sorpasso del diesel, ma addirittura è stato ‘doppiato’.

Cos’è successo quindi il mese scorso alle auto con motorizzazione diesel? Sono state appunto doppiate, anche se di poco, dalle vetture ad alimentazione alternativa, di cui fanno parte le ibride, le ibride plug-in, le elettriche, e le auto a metano e GPL.

Secondo quanto è stato evidenziato dai dati raccolti da Anfia, per quanto riguarda i trend di mercato, nel mese di aprile 2021 le immatricolazioni di vetture dotate di alimentazione alternativa sono state in tutto ben 65.813, proprio circa il doppio di quelle diesel, che contano 32.685 immatricolate (per dare un quadro completo, le auto a benzina immatricolate il mese scorso sono state 46.584). Entriamo nel dettaglio delle tipologie di motorizzazione, il 66,2% sono state le immatricolazioni di vetture ibride, il 14,2% a GPL, il 7,4% le elettriche, il 7,3% le plug-in hybrid e il 4,9% le auto a metano.

Non possiamo fare un gran confronto con il mese di aprile del 2020, lo sappiamo benissimo infatti quanto sia stato penalizzato a causa della pandemia, il settore auto ha subito una crisi senza precedenti, per cui il paragone è scarsamente indicativo; in ogni caso, secondo i dati dell’Anfia, le vetture diesel, per il terzo mese di seguito, non superano ancora il 25% di quota e rappresentano il 22,5% del mercato di aprile e il 24,4% del primo quadrimestre del 2021.

Le auto a benzina invece vedono un lieve miglioramento rispetto a marzo, la quota arriva a 32,1% e al 33% per quanto riguarda il primo quadrimestre. Come abbiamo detto, le immatricolazioni delle auto con alimentazione alternativa aumentano (complici gli incentivi auto del Governo), oggi le elettrificate rappresentano più di un terzo del mercato (36,6% aprile 2021 e 34,3% primo quadrimestre 2021).

Le auto ibride non ricaricabili rappresentano il 30% per il mese di aprile e il 27,8% nel quadrimestre. Le ibride ricaricabili raggiungono quota 6,6%, le plug-in il 3,3% ad aprile e il 3,3% nel cumulato e le elettriche il 3,3% nel mese di aprile e il 3,1% nel quadrimestre. Secondo l’Anfia, associazione presieduta da Paolo Scudieri, le auto a gas hanno l’8,7% di quota nel mercato ad aprile 2021 e l’8,3% del quadrimestre.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Vendita di auto diesel in calo, c’è il sorpasso