Ubriaca tampona l’auto della Polizia e fugge

Tasso alcolemico quattro volte superiore al limite consentito dalla Legge, incredibile episodio a Firenze

Le protagoniste di questa vicenda che ha quasi dell’incredibile sono due giovani donne che hanno la colpa di aver alzato troppo il gomito (festeggiamenti di Natale anticipati?) e di essersi messe comunque in auto, una addirittura al volante, infrangendo le norme del CdS.

Ma non è tutto. Le due giovani hanno cercato anche di scappare dagli agenti che hanno fermato la macchina, spintonando i poliziotti stessi per tentare la fuga. Il tasso alcolemico della 34enne che guidava era addirittura quattro volte superiore quello consentito dalla Legge. L’episodio si è verificato a Firenze.

Le due donne protagoniste dell’accaduto hanno 34 anni, una è moldava e l’altra di origine ucraina. Molto probabilmente stavano festeggiando e hanno decisamente alzato il gomito più del dovuto, visto che la prima, come abbiamo detto, è stata fermata ubriaca al volante, dopo aver tamponato un’auto della Polizia, nella piazza centrale di San Iacopino a Firenze.

Oltre al tamponamento e alla guida in stato di ebbrezza, la situazione è ulteriormente peggiorata. Cos’è successo? Dopo l’urto inaspettato, gli agenti hanno chiaramente cercato di identificarla. La donna, completamente ubriaca, ha chiuso la macchina e l’ha lasciata vuota in mezzo alla strada. Ha così preso sotto braccio la sua amica che era a bordo con lei e ha cercato di darsi alla fuga, scappando e correndo, spintonando anche gli agenti che l’avevano bloccata.

La donna non si stava rendendo pienamente conto dell’accaduto, visto che il suo tasso alcolemico, come abbiamo detto, era ben quattro volte superiore al consentito. Questo il motivo per cui è stata multata dalla Polizia Municipale che l’ha fermata (dopo cil tamponamento) e denunciata insieme all’amica per resistenza a pubblico ufficiale. Purtroppo la vicenda ha mandato in tilt il traffico nella piazza, visto il tentativo di fuga delle giovani. Veramente assurdo.

In questi giorni sono tanti gli episodi folli che succedono sulle strade delle nostre città, sarà il freddo, sarà il Natale che si avvicina, o ancora l’esasperazione per questo 2020 così difficile che si sta per concludere. Poche settimane fa abbiamo parlato ad esempio di un signore che ha deciso di entrare direttamente nell’ospedale a bordo del suo Pandino perchè non trovava parcheggio. 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Ubriaca tampona l’auto della Polizia e fugge