Truffa in Autostrada: così il ‘furbetto’ pagava di meno il pedaggio

In Italia c’è sempre qualche ‘furbetto’ pronto ad inventarsi una nuova truffa, a quanto pare.

La Polizia Stradale di Siena ha denunciato nei giorni scorsi un uomo che aveva creato un sistema per pagare meno il pedaggio autostradale.

L’uomo, fermato alla guida della sua Audi, aveva preso il vizio di smagnetizzare il codice sul biglietto d’ingresso per pagare di meno.

In pratica, giunto a destinazione, alla richiesta del casellante su dove fosse entrato, lui indicava sempre il casello più vicino.

Ma è stato scoperto e, messo alle strette dai poliziotti del Distaccamento di Montepulciano, ha ammesso le sue colpe ed è stato denunciato per truffa.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Truffa in Autostrada: così il ‘furbetto’ pagava di meno i...