Occhio alla truffa delle auto usate

Nella puntata de Le Iene Show andata in onda mercoledì 2 aprile nel servzio realizzato da Andrea Agresti è stata mostrata l’ennesima truffa di cui spesso sono vittime gli automobilisti.

Nella puntata de Le Iene Show andata in onda mercoledì 2 aprile nel servzio realizzato da Andrea Agresti è stata mostrata l’ennesima truffa di cui spesso sono vittime gli automobilisti. Nel servizio  Ivan, un ragazzo croato che vive e lavora in Italia, vede la sua vecchia  Bmw tramite un rivenditore trovato su uno dei tanti siti Internet di compravendite auto.
Ma ecco la truffa di cui è stato vittima Ivan che ha deciso di ricercare la sua vecchia auto su internet, trovandola in vendita a 3500 euro ma con quasi 100mila chilometri in meno.  Agresti decide di contattare il rivenditore, fingendosi interessati all’acquisto proprio della Bmw e viene fissato un appuntamento a cui si presenterà un attore de Le Iene.
All’appuntamento si presenta ‘per caso’ anche Ivan e nasce una collutazione con i rivenditori di origini Rom.
 
COSA DICE LA LEGGE – Con la sentenza n. 38035 del 17 settembre 2013, il concessionario in questione può essere accusato per il reato di truffa  avendo alterato, prima della vendita, il contachilometri dell’autovetture usata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Occhio alla truffa delle auto usate