La truffa delle auto a noleggio: ecco come funziona

Nell'ambito di un'attività d'indagine la Guardia di Finanza di Caserta ha scoperto l'esistenza di un vasto fenomeno di rilievo penale consistente nel noleggio e circolazione di autovetture di lusso immatricolate all'estero ma, di fatto, nella stabile disponibilità di cittadini italiani.

Nell’ambito di un’attività d’indagine la Guardia di Finanza di Caserta ha scoperto l’esistenza di un vasto fenomeno di rilievo penale consistente nel noleggio e circolazione di autovetture di lusso immatricolate all’estero ma, di fatto, nella stabile disponibilità di cittadini italiani.

Per queste auto viene messo in atto il cosiddetto "noleggio a lungo termine". Uno sistema che permette all’utilizzatore di pagare una rata mensile evitando però le spese di assicurazione, di bollo ed eludendo il Fisco.

Le auto infatti, immatricolate all’estero, sono totalmente ignote al Fisco.

Altri consistenti risparmi riguardano le multe per violazioni del codice della strada elevate contro tali vetture, per le quali risulta difficile la tempestiva e corretta notifica.

Il giro di noleggi è molto vasto e riguarda soprattutto cittadini italiani. I finanzieri hanno scoperto l’esistenza di società con sede in Polonia e Repubblica Ceca, probabilmente fittizie, che operano di fatto in Italia.

MOTORI La truffa delle auto a noleggio: ecco come funziona