“Trucca” una Toyota e prova a immatricolarla come una Ferrari

Tentativo decisamente particolare di un innamorato della Ferrari. Che lo denuncia

Quando il desiderio e la passione non corrispondono alle possibilità economiche, spesso si cercano ‘vie alternative’ per realizzare il proprio sogno. Capita così che chi sogna una Ferrari debba ‘ripiegare’ su modelli più economici e magari provare a camuffarli per farli sembrare uno dei gioielli della Rossa.

Questo è quanto deve aver pensato, progettato e ha infine realizzato un uomo che ha acquistato una Toyota MR2 modificandola con un kit di installazione da 20mila euro acquistato dall’estero su internet per farla sembrare una Ferrari F430, con tanto di marchio e loghi contraffatti.

Per completare l’opera, l’individuo ha anche provato a immatricolare la sua ‘creazione’ alla Motorizzazione Civile ma gli è andata decisamente male: ‘pizzicato’ dalla Ferrari, l’uomo è stato denunciato dalla Casa del Cavallino alla Polizia Stradale di Modena.

Così ora il cittadino dovrà rispondere di accuse tutt’altro che leggere: falsificazione e commercio di beni realizzati usurpando titoli di proprietà industriale e per introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi. Altro che comprarsi una Ferrari

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI “Trucca” una Toyota e prova a immatricolarla come una Ferr...