Troppe auto vandalizzate: ‘Enjoy’ lascia l’unica città del Sud

A distanza di tre anni dal loro arrivo, le automobili ‘Enjoy’ abbandoneranno la città di Catania. Da una flotta iniziale di 170 veicoli, le caratteristiche Fiat 500 dal colore rosso e brandizzate Enjoy si sarebbero recentemente ridotte a poco meno di 40, anche in base a quanto si apprende consultando il sito ufficiale del servizio.

Alla base della drastica decisione ci sarebbero soprattutto i numerosi atti di vandalismo, più volte documentati, ai danni delle stesse vetture, divenute talvolta preda ideale per sottrarre pezzi di ricambio

In tre anni, quindi, una vera e propria “moria di veicoli”, che di certo non fa una bella pubblicità alla città etnea, considerando che essa era stata appositamente scelta dall’Eni insieme a poche altre in Italia (Roma, Firenze, Bologna, Milano, Torino).

Catania, nella flotta Enjoy, rappresentava quindi l’unica città del Sud Italia a godere del servizio.

Grande delusione tra i tanti cittadini e soprattutto per gli studenti  fuorisede che usavano questo servizio per raggiungere zone ed eventi altrimenti irraggiungibili. “Enjoy, il car-sharing utile per noi studenti e per le tante persone che ne usufruiscono, sta cedendo all’inciviltà di pochi malfattori. Ormai le auto disponibili sono rimaste poche. Una città va misurata in base ai suoi servizi e questo servizio così nobile come condivisione non può morire tra la nostra indifferenza. E’ assurdo trovare sempre davanti ad un’auto che risulta disponibile, un tecnico Enjoy che segnala l’auto vandalizzata“.

MOTORI Troppe auto vandalizzate: ‘Enjoy’ lascia l’unica cit...