Venti minuti per una ricarica: la terza super stazione in Italia

Ionity apre una nuova stazione veloce al Brennero, la grande notizie per i possessori di auto elettriche

La joint venture fra Bmw Group, Ford Motor Company, Daimler AG e Volkswagen Group con Porsche AG ha annunciato una notizia molto importante per chi ha un’auto elettrica, Ionity infatti ha realizzato una nuova stazione di ricarica super veloce in Italia.

Si trova al Brennero, la rete italiana quindi finalmente (anche se lentamente) si espande con una nuova stazione di ricarica High-Power Charging, sarà la più veloce di tutto l’Alto Adige. Basteranno meno di venti minuti per poter rifornire completamente l’auto elettrica dell’energia necessaria a viaggiare, si tratta di energia rinnovabile del caricatore HPC Ionity.

La stazione si trova presso l’Outlet Center Brennero, l’obiettivo dell’azienda è contribuire ad aumentare la diffusione di veicoli elettrici e anche la loro praticabilità. In realtà servirebbe una vera a propria rete completa di ricarica High-Power Charging su tutta Europa.

L’ultima stazione di ricarica Ionity installata al Brennero è esattamente la terza di venti che verranno aperte man mano in tutto il nostro Paese. Il fine è quello di evitare il più possibile, e più rapidamente possibile, che i viaggi sulle lunghe distanze a bordo di una vettura elettrica siano un problema o un blocco da parte degli utenti delle auto a zero emissioni. I caricatori Ionity in tutta Europa saranno 2.400 entro il 2020, in modo che le preoccupazioni svaniscano anche tra le varie frontiere.

I viaggi saranno quindi più sostenibili grazie alla scelta di postazioni convenienti e comode lungo le principali strade e ai tempi di ricarica ultraveloci. La stazione al Brennero e tutte le stazioni Ionity in Italia avranno caricatori High-Power Charging alimentati completamente da energia rinnovabile. In questo modo diminuisce anche l’impatto ambientale dei viaggi e si offre un’alternativa molto valida a tutte le persone che viaggiano e che comunque hanno un più attento occhio di riguarda all’ecologia.

Questa nuove tecnologia Ionity permette di convertire la corrente alternata in corrente continua direttamente grazie a sistemi elettronici industriali robusti. Ogni punto di ricarica offre un potenziale fino a 350 kW. Tutte le auto elettriche con standard CCS, Combined Charging System, si ricaricheranno automaticamente alla velocità massima consentita dal sistema di sicurezza dalle batterie. Le stazioni di ricarica Ionity hanno una velocità tre volte più alta dei caricatori veloci attuali.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Venti minuti per una ricarica: la terza super stazione in Italia