Telepass ‘Pay per Use’: una novità che fa risparmiare

Il nuovo servizio, che avrà il costo di 2,50 euro al mese solare, darà tanti vantaggi ai clienti Telepass

Una novità importante che può far felice il portafoglio di tanti italiani abituati a viaggiare tra le autostrade del Bel Paese arriva grazie a Telepass, che ha lanciato il nuovo “Pay Per Use“. Una svolta nell’abbonamento del telepedaggio, che da oggi si arricchisce di una funzione che farà comodo a tanti automobilisti e non solo.

Grazie al nuovo piano, che potrà essere richiesto sul sito di Telepass, sarà infatti possibile aver addebitato un importo mensile solo nel caso di effettivo utilizzo del servizio. Si paga solo quello che si consuma, in poche parole, con nessun costo equivoco o pagamenti indesiderati nel caso in cui il dispositivo dovesse rimanere inutilizzato. Dopo le novità che hanno interessato i motociclisti, l’attenzione dell’azienda verso i propri clienti non si è fermata.

Figlia dell’esperienza vissuta in lockdown tra marzo e maggio 2020, la nuova funzione permette di “sospendere” l’abbonamento, con la ripresa fissata al primo viaggio successivo e per la sola mensilità utilizzata. Il costo, per il mese solare di utilizzo, è di 2,50 euro con un costo di attivazione di 10 euro e di 5 per la messa a disposizione del dispositivo. Ma a rendere più ghiotto il nuovo piano sono i tanti vantaggi connessi.

Grazie al nuovissimo Telepass sarà possibile godere di altri servizi tra cui il pagamento dei parcheggi, l’Area C di Milano ed il pagamento del traghetto per lo stretto di Messina. Oltre a questi vantaggi, su richiesta potrà essere anche attivata l’assistenza stradale europea e il rimborso del 50% del valore del pedaggio in caso di rallentamenti dovuti a incidenti sulla tratta autostradale.

Gabriele Benedetto, Amministratore Delegato di Telepass, ha dichiarato: “Oltre il 70% dei pagamenti autostradali avvengono attraverso le “porte” Telepass”. Oggi con il nuovo “Pay Per Use” ci rivolgiamo a quel 30% che ancora utilizza carte di pagamento o contanti per pagare il pedaggio. Telepass offre questa nuova soluzione nel momento della ripartenza, confidando che possa dare un contributo alla ripresa economica del paese e soprattutto del turismo”.

Per avere accesso al circuito di pagamento dei servizi integrati di mobilità, è possibile scaricare anche la specifica app Telepass disponibile per gli smartphone iOS e Android che rende la fruizione del servizio semplice e immediata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Telepass ‘Pay per Use’: una novità che fa risparmiare