Allo studio un nuovo bonus di 500 euro per bici e monopattini elettrici

Sta per essere approvato questo nuovo incentivo per promuovere la mobilità alternativa e green

Lo scorso 26 aprile, durante la conferenza stampa, Conte ha presentato il nuovo Decreto, che come ben sappiamo, ha dato il via a molte attività rimaste chiuse a causa del Coronavirus, di riaprire a partire da lunedì 4 maggio. Questo ha inevitabilmente causato un forte aumento del traffico, soprattutto nelle grandi città.

Senza dubbio il mezzo preferito in questo periodo è l’auto, considerata più sicura, essendo l’unica in cui si può stare da soli, senza altre persone vicine; il rischio di contagio quindi sul proprio mezzo privato è praticamente nullo. I mezzi di trasporto pubblico funzionano, anche se la situazione è preoccupante, viste le nuove direttive sul distanziamento sociale e quindi il ridimensionamento del numero di persone che possono essere accolte su un autobus e altri veicoli per ogni viaggio.

Tutto ciò si traduce in attese più lunghe alle fermate e possibili rischi di assembramento, che ovviamente le persone vogliono evitare. Si cercano quindi soluzioni che consentano di evitare incontri ravvicinati, mezzi alternativi all’auto, da usare da soli. In questo scenario si fanno avanti le bici e i monopattini elettrici, avevamo già parlato la scorsa settimana della richiesta di un bonus di 200 euro per chi decide di comprare uno di questi mezzi alternativi e green, oggi pare che stiamo arrivando al traguardo sperato.

La Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, in audizione alla Commissione Trasporti della Camera riguardo le ricadute da Coronavirus sul settore dei trasporti, ha dichiarato: “È allo studio e in dirittura d’arrivo il riconoscimento di un buono di mobilità alternativa, per i residenti nelle città metropolitane e aree urbane con più di 50.000 abitanti, fino ad un massimo di 500 euro per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, nonché di veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica e monopattini. Il bonus sarà ‘erga omnes’, quindi non legato a parametri di reddito e disponibile per tutti quelli che ne faranno richiesta”.

La De Micheli ha poi aggiunto che al momento “il provvedimento è in fase di elaborazione col Ministro dell’Ambiente Sergio Costa”. Per chiedere il bonus è necessario quindi aspettare l’ok da parte del Governo. Alcune fonti ministeriali parlano di incontri tecnici tra i Ministri praticamente conclusi, siamo quindi vicini all’avvio della procedura, speriamo entro la fine di maggio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Allo studio un nuovo bonus di 500 euro per bici e monopattini elettric...