Stipendio Marchionne da 9 milioni: chi sono i manager più pagati

Sergio Marchionne ha incassato uno stipendio da 9 milioni, ma ci sono manager che lo superano

I grandi manager delle aziende automobilistiche guadagnano cifre davvero esorbitanti rispetto ai comuni mortali.

Non solo il valore degi stipendi fissi è elevatissimo ma le cifre raddoppiano in caso di bonus e premi per il raggiungimento di determinati risultati.

Nel 2017 è ‘lievemente’ calato lo stipendio incassato da Sergio Marchionne. Il manager di Fca ha percepito un compenso complessivo di 9.676.303 euro di cui 3.540.822 come compenso base e 6.135.481 come incentivi legati ai risultati. Nel 2016 Marchionne aveva percepito complessivamente 9,9 mln di euro.

Non risulta inferiore la busta paga del CEO del gruppo Volkswagen che aveva deciso nel 2017 di mettere un tetto agli stipendi dei suoi top manager. Matthias Müller, Ceo del gruppo tedesco, non guadagnerà più di 10 milioni di euro all’anno; tetto che vale anche per i top manager che riportano a Müller.

Sempre in Germania il top manager tedesco, che ricopre anche l’incarico di amministratore delegato della Mercedes-Benz, ha ricevuto un pacchetto retributivo del valore di 8,6 milioni di euro, uno in più rispetto a quanto ottenuto grazie alle performance registrate nel 2016.

Alla guida del gruppo Renault c’è dal 2009, Carlos Ghosn che è stato riconfermato alla guida del gruppo francese con una diminuzione della sua retribuzione (si parla del 30%). Lo scorso anno, l’argomento del compenso dell’amministratore delegato del Gruppo Renault era stato fonte di forti tensioni con lo Stato francese, il maggiore azionista dell’azienda con circa il 15% del capitale.

Numeri questi che impallidiscono rispetto allo stipendio della manager più pagata del settore automobilistico che è l’amministratrice delegata di General Motors, Mary Barra, che ha incassato una retribuzione complessiva vicina ai 22 milioni di dolari. L’amministratore delegato di Ford, Mark Fields, ha invece incassato 22,1 milioni di dollari nel 2016 mentre

In controtendenza Elon Musk che ha deciso di tagliarsi lo stipendio per puntare su Tesla. Il fondatore e Ceo dell’azienda ha annunciato che non prenderà alcuna retribuzione per dieci anni ma solo premi legati ai risultati.

Se Tesla riuscirà ad ottenere una capitalizzazione di 650 miliardi di dollari (oggi Tesla vale 59,3 miliardi di dollari)), Musk otterrà circa il 12%. Che significherebbe 78 miliardi di dollari diventando di gran lunga il più ricco manager dell’auto.

 

Stipendi dei top manager in Italia: ai primi 10 oltre 5 milioni di euro

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Stipendio Marchionne da 9 milioni: chi sono i manager più pagati