Stellantis, c’è un addio eccellente di un ex FCA

Mike Manley lascia il gruppo dopo ben 20 anni di lavoro, Stellantis perde una ‘parte’ molto importante

È colui che è stato nominato l’uomo della rinascita di Jeep, l’iconico brand dell’ex Gruppo italo-americano FCA, che oggi, con PSA, ha formato il colosso Stellantis. Stiamo parlando di Mike Manley che, dopo 20 anni di lavoro per FCA, oggi dà il suo definitivo addio, avrà ‘solo’ un posto simbolico nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione Stellantis.

Il manager cambia ruolo e, a partire dal 1° novembre, sarà a capo di AutoNation, in Florida, che è famoso per essere il più grande rivenditore di auto negli Stati Uniti. Un vero e proprio ‘gigante’ americano, che vanta numeri da primato, vendendo infatti più di 13 milioni di macchine ogni anno, una cifra che supera praticamente l’intero mercato europeo. Un passo molto importante per Manley, uomo d’affari di nazionalità inglese, che per anni è stato il braccio destro del compianto Sergio Marchionne, il manager che ha rivoluzionato la Fiat.

Quando Marchionne è scomparso nel 2018, lasciando un grande vuoto, Manley è stato nominato amministratore delegato di FCA. La carica di CEO, dopo la fusione tra FCA e PSA avvenuta ufficialmente a gennaio 2021, è passata nelle mani di Carlos Tavares, che ha assunto la guida di tutte le attività americane del gruppo. I membri del Comitato Esecutivo di Stellantis, Mark Stewart (chief operating officer del Nord America) e Antonio Filosa (chief operating officer del Sud America) continueranno il loro lavoro, con a capo Tavares.

Le parole di addio di Mike Manley: “Dopo 20 anni incredibili, stimolanti e divertenti, e con Stellantis che ha iniziato davvero forte sotto la guida di Carlos, è giunto il momento per me di iniziare un nuovo capitolo. Lavorare con Carlos per creare questa straordinaria azienda, con il supporto costante dei nostri azionisti, è stato un enorme privilegio sia dal punto di vista professionale che personale”.

Il presidente di FCA, John Elkann, sottolinea: “Voglio ringraziare Mike per tutto quello che ha fatto con noi negli ultimi 20 anni. Gli anni passati alla guida di Jeep sono stati fondamentali per la trasformazione del brand e poi, in qualità di amministratore delegato di FCA, ha portato l’azienda a raggiungere risultati record in uno dei periodi più difficili della sua storia. Lavorando a stretto contatto con Carlos, è stato determinante nella creazione e nel riuscito lancio di Stellantis. Gli auguriamo il meglio nel suo nuovo ruolo”.

Mike Manley dice addio a Stellantis

L’addio di Mike Manley a Stellantis, dopo 20 anni con FCA

Tavares infine conclude: “Ho avuto la fortuna di conoscere Mike prima come concorrente, poi come partner e collega nella creazione di Stellantis, ma soprattutto sempre come amico. Fin dai primi giorni delle nostre discussioni, abbiamo condiviso una visione, una convinzione e un impegno davvero comuni ed è su queste solide basi, costruite nel corso degli ultimi anni, che Stellantis ha realizzato i suoi primi risultati impressionanti”.

(dichiarazioni da ANSA)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Stellantis, c’è un addio eccellente di un ex FCA