Stati Uniti, guida con l’Auto Pilot e si schianta contro un camion

Una Tesla si è schiantata contro un camion dei pompieri mentre era attivo Autopilot

L’auto a guida autonoma resta per alcuni il futuro ma dagli Stati Uniti arriva un’altra notizia inquietante.

Un utente di una Tesla Model S con Autopilot attivato si è schiantato contro un camion dei vigili del fuoco.

L’incidente è accaduto in California e la notizia è stata data via Twitter dal corpo dei vigili del fuoco di Culver City. Secondo quanto riportato, l’auto elettrica viaggiava a circa 100 km/h al momento dello schianto contro l’autopompa, che in quel momento era ferma per servizio.

Il conducente, uscito illeso dall’auto, si è giustificato dicendo che era inserito il pilota automatico.

Al di là delle giustificazioni, la dinamica dell’incidente ha scatenato un vespaio di polemiche.

La maggior parte dei commenti sono orientati verso l’ipotesi dell’errore del conducente, che avrebbe svolto una manovra errata, dato che l’autopilot Tesla al momento non consente ancora una guida completamente autonoma.

E’ probabile che la stessa Tesla chieda di esaminare la vettura e pubblichi poi un suo commento.

Più volte in passato la Tesla ha ricordato che l’Autopilot è solo un aiuto al conducente, con numerosi allarmi (sonori e visivi) quando il sistema si accorge di un’interazione troppo disattenta da parte del guidatore stesso.

MOTORI Stati Uniti, guida con l’Auto Pilot e si schianta contro un&nbsp...