Sequestrata Mercedes a prova di bomba di un oligarca russo

L’oligarca russo Usmanov, un fedelissimo di Putin, è stato privato della sua auto in Sardegna: una specie di carro armato “antiterrorismo”

La supercar estrema dell’oligarca russo Usmanov, fedelissimo a Putin, è stata sequestrata in Sardegna. Un’auto che è estrema non tanto per le prestazioni, ma per le modifiche che sono state apportate: è colma di elementi di sicurezza che l’hanno resa praticamente un carro armato, è in grado di resistere a qualsiasi tipo di attacco terroristico.

Registrati a Virgilio Motori per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)