Scuola Guida, il nuovo progetto per chi ha paura di guidare

Una nuova iniziativa lanciata da “La Nuova Guida” per affrontare il blocco di mettersi al volante

Forse non tutti lo sanno eppure ci sono delle persone che, nonostante abbiano la patente, non guidano per paura di mettersi al volante.

Oggi parliamo di un’iniziativa a favore di questo blocco, promossa dalle autoscuole che fanno parte del network “La Nuova Guida” e che hanno deciso di lanciare il messaggio “Paura di guidare? Meglio affrontarla che nasconderla”, che da solo dice già molto. I tecnici hanno spiegato in questo modo il problema: “Che sia per il maltempo, per il traffico caotico o perché si attraversa un viadotto, sono molteplici le occasioni nei quali guidatori più o meno esperti hanno provato paura o ansia alla guida. Un problema che, secondo una ricerca del Centro Studi e Documentazioni Direct Line, pare abbia coinvolto circa il 68% degli automobilisti almeno in un’occasione.”

Gli stessi hanno anche aggiunto: “Il tema sembra di minore intensità per chi inizia a guidare subito, appena compiuti i 18 anni, grazie ad una certa dose di “sana incoscienza” che, sapientemente gestita da istruttori qualificati e competenti, aiuta le persone a superare il naturale terrore per le molteplici operazioni da compiere per condurre un veicolo. Almeno finché il tutto non diventa naturale e automatico. Ecco quindi che, all’opposto, chi prende la patente tardi o chi, pur avendola presa subito per anni non ha guidato, sembra maggiormente predisposto a soffrire di ansie alla guida”.

A meno che il blocco di una persona che non vuole mettersi al volante per paura di guidare sia legato a stati d’ansia o paura di tipo patologico, o comunque a fobie che possono degenerare in attacchi di panico non controllabili o ancora pericolose tachicardie, ci sono dei consigli utili per andare a fronteggiare il problema. Chiaramente se la situazione è patologica è assolutamente necessario chiedere il parere e l’aiuto di un medico specialista.

I nuovi corsi per combattere la paura di guidare promossi dalle autoscuole del network “La Nuova Guida” partono dal superamento della paura di guidare nel traffico. Gradualmente si passa poi a far mettere al volante le persone in autostrada e poi a farla guidare nelle ore notturne o con il maltempo. Infine si accompagnano questi individui a guidare nei viadotti e nelle gallerie, che sono i punti che intimoriscono principalmente chi vive questa situazione. C’è un opuscolo che illustra ogni tipologia di situazione con delle grafiche che portano il conducente timoroso a riconoscere sintomi e cause delle sue paure e a combatterle.

Ogni opuscolo spiega anche come superare gli ostacoli, per alcune persone è fondamentale avere sempre qualcuno al proprio fianco mentre guida. Altri invece hanno proprio il bisogno di ricorrere a dei professionisti per superare il blocco. Quest’iniziativa è comunque un passo importante per imparare a riconoscere e affrontare le proprie paure e aumentare la consapevolezza e la sicurezza alla guida.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Scuola Guida, il nuovo progetto per chi ha paura di guidare