Scooter elettrici e ibridi: ecoincentivi fino a 3.000 €

Nel mirino degli emendamenti della Legge di Bilancio oggi anche le due ruote green

Una delle vicende più sentite in questo periodo è stata l’ecotassa e alla fine, tra M5S e Lega, si è arrivati ad una decisione.

Si parla di 161 grammi di CO2 per km come limite per far scattare il pagamento dell’imposta e il meccanismo è rinviato al mese di marzo 2019. Le agevolazioni vengono riviste anche insieme alla rottamazione dei vecchi veicoli, un’ipotesi che inizialmente non era stata considerata. La novità di cui si parla tanto nelle ultime ore però riguarda gli incentivi sull’acquisto di motocicli green. Si prevede infatti il 30% del costo per le due ruote elettriche o ibride, possibile fino ad un massimo di 3.000 € se si rottama un Euro 0, Euro 1 o Euro 2. In totale il Governo parla di 10 milioni di euro dedicati a questi incentivi.

Tutti coloro che vogliono acquistare un nuovo motorino quindi saranno incentivati a prenderne uno “verde”, grazie alla novità proposta nel disegno della nuova Legge di Bilancio, che sta subendo parecchie modifiche proprio in queste ore in Parlamento, con un alto numero di emendamenti. Quindi non si parla solo delle auto, dei bonus per le elettriche e dell’ecotassa invece a carico di chi inquina troppo, ma anche le due ruote sono al centro della discussione.

Oltretutto sono stati stanziati 5 milioni annui fino al 2021 per installare nuove colonnine di ricarica per le auto elettriche. Per la posa in opera di queste infrastrutture si potrà beneficiare di una detrazione fiscale pari al 50% delle spese sostenute fino ad un massimo di 3.000 €. Nella cifra sono da includere anche i costi iniziali per la richiesta di potenza addizionale fino a 7kW al massimo.

Dando un’occhiata a quello che succede alle auto, il bonus e il malus saranno validi da marzo 2019 fino al 31 dicembre 2021. Il malus è una tassa di 1.100 € da pagare se si decide di comprare un’auto che emette tra i 161 e i 175 CO2 g/km. E così a salire diventano 1.600 €, 2.000 e 2.500 e se la macchina emette più di 250 grammi di CO2 a km. Gli incentivi invece riguarderanno solo i veicoli elettrici e ibridi, i costi per garantire delle agevolazioni anche sul metano e il diesel di nuova generazione sarebbero stati troppo elevati, per questo si è fatto un passo indietro rispetto a quel che si proponeva inizialmente.

MOTORI Scooter elettrici e ibridi: ecoincentivi fino a 3.000 €