Sconto in autostrada per le moto: come funziona

Buone notizie per i motociclisti. È stata prorogata, la modulazione tariffaria scontata del 30% per tutti i motocicli con targa titolari di Telepass su tutte le tratte autostradali.

Lo sconto sul pedaggio sarà in vigore in modo retroattivo dal primo gennaio per i titolari di un contratto di Telepass Moto e sarà valido fino al 30 giugno, quando verrà effettuata la valutazione dell’impatto della misura.

La misura sperimentale, che superava il pagamento del pedaggio per autoveicoli in classe A, era stata adottata dal primo agosto scorso fino al 31 dicembre 2017 con l’obiettivo di favorire l’utilizzo dell’autostrada.

Per aderire all’iniziativa il motociclista dovrà necessariamente sottoscrivere uno specifico modulo di adesione che prevede:

• che all’apparato Telepass sia possibile associare soltanto una targa;

• che tale targa sia la targa di una moto (verrà richiesta, come certificazione, copia del libretto di circolazione)

• che l’apparato dovrà essere utilizzato soltanto in associazione con la targa registrata, pena la perdita del diritto alla modulazione e l’applicazione di penali, fermo restando il diritto delle concessionarie alle eventuali azioni civili, amministrative e/o penali, ove ne ricorrano i presupposti

• che per tutti i transiti effettuati verrà effettuata la rilevazione della foto della targa per permettere i controlli di corretto utilizzo

• che l’adesione alla modulazione in oggetto esclude la possibilità di adesione ad altre modulazioni in essere (ad esempio lo ”sconto pendolari”).

La rivoluzione di Telepass: con la nuova app si pagano taxi, multe e benzina

MOTORI Sconto in autostrada per le moto: come funziona