Salone di Ginevra, pronta la 90esima edizione più digital che mai

Un’app inedita ci guiderà alla personalizzazione della nostra esperienza al grande evento

Il Salone di Ginevra è uno degli appuntamenti più attesi di ogni anno per gli appassionati del settore automotive e ovviamente anche per le Case che presentano con orgoglio tutte le loro nuove creazioni da inserire a listino.

Quest’anno la grande kermesse svizzera vuole stupire il pubblico e lo vuole fare con grande stile, compie infatti un traguardo importante, è la 90esima edizione, e vuole rimanere impressa nei ricordi di tutti coloro che vi parteciperanno. Quindi la nuova veste del Salone di Ginevra sarà molto più moderna, digitale e interattiva, il programma verrà diversificato per dare la possibilità ai visitatori di immergersi a 360° nel mondo dell’auto.

Innanzitutto sappiamo già le date, il grande evento si terrà dal 5 al 15 marzo 2020, e siamo già in fermento, non vediamo l’ora. Per il 90esimo anniversario è stata creata appositamente un’app ufficiale, oltre ad una pagina web completamente riconfigurata, per consentire a tutti i partecipanti di essere costantemente informati sulle novità e anche di acquistare con largo anticipo i biglietti per l’ingresso.

Ovviamente l’applicazione per smartphone è compatibile sia con iOs che con Android, ogni utente la potrà personalizzare per mettere in evidenza i contenuti che gli interessano maggiormente e per adattarla alle proprie esigenze. Tutti coloro che scaricheranno l’app potranno vedere sul proprio telefonino ogni tipologia di informazione riguardante il Salone di Ginevra 2020, le novità, gli eventi organizzati, la presenza di Vip tanto attesi e molto altro.

Olivier Rihs, direttore generale del GIMS, ha spiegato: “Questi nuovi concetti attestano la dinamica del GIMS. Offriremo al visitatore la possibilità di vivere molte esperienze e siamo convinti che potremo attirare molte fasce di visitatori: dall’appassionato di auto all’impallinato di tecnologia sino al fan di eventi. Grazie alla nuova app, non solo i visitatori, ma anche persone interessate da tutto il mondo potranno informarsi per tutto l’anno sui temi più rilevanti del GIMS”.

Come ogni anno, anche la scorsa edizione è stata un successone. Gli espositori che hanno già annunciato ad oggi la loro presenza alla 90esima edizione del Salone di Ginevra, dal 5 al 15 marzo 2020, sono al momento 150. Ci sono realtà di ogni tipo, dalle storiche alle start-up emergenti. Maurice Turettini, Presidente del Consiglio della Fondazion e del GIMS, ha dichiarato: “La 90esima edizione del GIMS riunisce in sé tradizione, passione e innovazione. Il visitatore può provare le vetture di varie tipologie: dalle soluzioni della mobilità di oggi sino a quelle di domani, dall’efficiente citycar sino alla veloce auto sportiva”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Salone di Ginevra, pronta la 90esima edizione più digital che ma...