Salone di Detroit annullato: sorge un ospedale per il Coronavirus

L’emergenza sanitaria sta cambiando tante cose a livello globale, eventi cancellati e opere di sostegno

Sono tanti gli eventi che sono stati annullati a partire dal mese di febbraio, quando purtroppo l’epidemia di Coronavirus ha iniziato a diffondersi velocemente in tutta Italia e nel mondo. Tra questi anche le varie manifestazioni legate al settore auto ovviamente continuano ad essere cancellate oppure rimandate.

Nelle scorse ore abbiamo saputo che il Salone Internazionale dell’Auto di Detroit, il NAIAS, è stato annullato. Era in programma per il prossimo mese di giugno, ma non si farà, la motivazione è più che valida: nell’area del TCF Center, dove si sarebbe dovuto tenere il grande evento, infatti sorgerà un ospedale da campo per i malati di Coronavirus e sarà attivo per sei mesi. È il Detroit Free Press a riportare la notizia, pare che il Salone di Detroit poi si terrà a giugno 2021 (la notizia non è ancora stata confermata).

Il direttore esecutivo del NAIAS Rod Alberts, secondo il documento, avrebbe scritto: “La salute e il benessere dei cittadini di Detroit e del Michigan sono di primaria importanza. Il TCF Center è il luogo ideale per impiantare l’ospedale da campo, in questo momento critico e senza precedenti”. L’evento spostato a giugno 2021 includerà anche tutti gli spettacoli che dovevano essere presentati quest’anno.

Il Salone dell’Auto di Detroit è stato annullato, e questo purtroppo è un duro colpo anche all’economia della regione. Sono circa 800mila gli spettatori che ogni anno affollano l’evento, oltre alle migliaia di addetti ai lavori che provengono da tutto il mondo, partecipano poi i vertici delle Case automobilistiche e i fornitori, i tecnici e i giornalisti di settore, con un grande ritorno economico per la zona. Il Salone sarebbe iniziato con Motor Bella dal 5 al 7 giugno, per proseguire con le giornate dedicate a stampa e industria dal 9 all’11 giugno, l’anteprima per le charity il 12 giugno e infine sarebbe stato aperto al pubblico dal 13 al 20 giugno. Sappiamo benissimo però che la pandemia di Coronavirus non ha permesso la realizzazione del progetto.

L’organizzazione ha già diffuso il programma per l’edizione 2021 del Salone dell’Auto di Detroit:

  • Motor Bella: 11–14 giugno 2021
  • The Gallery: 14 giugno
  • Anteprima stampa: 15–16 giugno
  • AutoMobili-D by PlanetM: 15–17 giugno
  • Anteprima per gli addetti al settore: 16-17 giugno
  • Anteprima per le organizzazioni di solidarietà: 18 giugno
  • Apertura al pubblico: 19-26 giugno

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Salone di Detroit annullato: sorge un ospedale per il Coronavirus