Russia in crisi: le auto prodotte senza airbag

Il Paese si trova in profonda crisi a causa delle sanzioni occidentali: una situazione che si ripercuote anche sul settore automotive

La guerra tra Russia e Ucraina continua senza sosta. Ormai da tre mesi i due Paesi sono impegnati in questo scontro, che sta portando ovviamente a un crescendo di vittime e a un numero sempre più alto di problemi legati all’economia, e non solo.

Registrati a Virgilio Motori per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)