Chi è Robyn Denholm, la donna che sostituisce Elon Musk alla guida di Tesla

Una dirigente australiana delle telecomunicazioni prende il posto del neo dimesso Elon Musk in Tesla

La Casa dell’auto elettrica per eccellenza ha visto l’abbandono del trono da parte di Elon Musk, indagato per frode.

Questo episodio ha costretto l’ex presidente di Testa a dimettersi, in accordo con le autorità statunitensi che lo avevano accusato. La persona che lo sostituirà è Robyn Denholm, la donna che copre già la carica di direttore finanziario di Telstra e membro del cda dell’azienda californiana. La nomina ha effetto immediato, anche se la Denholm dovrà continuare anche a lavorare per la tlc di Melbourne, che lascerà solo al termine del preavviso di sei mesi. Nel frattempo Elon Musk le potrà essere di supporto, fornendole ogni informazione e aiuto per assumere nel migliore dei modi la carica di presidente. La donna ha una vasta esperienza nel settore tech e anche in quello delle auto, come sostiene l’azienda, a cui Robyn ha fornito importanti contributi negli ultimi 4 anni, aiutando la crescita dei profitti di Tesla.

La nuova presidente ha affermato di credere profondamente nella società di cui è a capo ora, e si ritiene soddisfatta e determinata nel voler apportare le sue conoscenze per raggiungere la redditività sostenibile che Elon Musk sogna da sempre, guidando il valore per gli azionisti a lungo termine. Anche Musk si dichiara entusiasta di poter lavorare a stretto contatto con una forte personalità come Robyn Denholm, in un’epoca in cui l’avvento dell’energia sostenibile è sempre più vicino. La reazione dei mercati è positiva, il titolo, solo poco più di un’ora dopo l’importante nomina in carica di del nuovo presidente di Tesla, ha guadagnato l’1.55% a 353.54 dollari.

Chiaramente, dal canto suo, l’Amministratore Delegato di Telstra, Andy Penn, non è proprio felice di questa scelta, rammaricato e triste per l’abbandono di una risorsa così importante nella sua azienda, nonostante sia consapevole che non sarebbe stato più possibile bilanciare le responsabilità della donna come cfo del colosso delle telecomunicazioni con l’aumento dell’attività dall’altra parte, in Tesla.

La grande realtà delle auto elettriche ha quindi nominato, per la prima volta dalla nascita, una nuova persona al comando al posto di Elon Musk, e questa volta la guida è al femminile. Robyn Denholm è già da oggi a capo del Consiglio di Amministrazione, con effetto immediato. Come abbiamo già detto, Elon Musk si è visto costretto a togliersi dalla sua posizione, non c’era nient’altro da fare se non accordarsi con la Sec per patteggiare le accuse di frode ricevute.

MOTORI Chi è Robyn Denholm, la donna che sostituisce Elon Musk alla guida di...