Revisione Auto, si discute sulla proroga di 90 giorni

A causa dell’emergenza Coronavirus in Italia, potremmo assistere a dei cambiamenti anche per le revisioni auto

Tutta Italia è in ginocchio a causa dell’emergenza data dall’epidemia di Coronavirus, lo sappiamo bene, queste ultime settimane sono state veramente pesanti per il nostro Paese, e non solo; la situazione non sembra avere fine in breve tempo, ovviamente ci auguriamo tutti che possa migliorare e cambiare definitivamente.

In questo scenario, in cui ogni giorno i casi di contagiati purtroppo aumentano, sono tante le attività commerciali che sono state obbligate a chiudere al pubblico, e altre invece che lo hanno fatto volontariamente, per salvaguardare la salute dei propri operai e impiegati e dei loro cari. Anche le Case auto continuano a chiudere i battenti e proprio ieri invece abbiamo parlato dei gommisti e delle officine che invece rimangono aperti, ma solo per le emergenze e per le situazioni di bisogno e necessità urgenti, per sostenere chi è obbligato a usare l’auto per lavoro in questi giorni.

Il Governo sta lavorando a un nuovo decreto per far fronte all’emergenza e agli effetti negativi sull’economia italiana del virus. Si parla anche della possibilità di far slittare la data di scadenza delle revisioni auto e moto di tre mesi. Si legge infatti nella bozza del decreto che i termini per la revisione generale o parziale delle categorie di veicoli a motore e dei loro rimorchi sono prorogati di 90 giorni, che decorrono dalla scadenza ordinaria stabilita dalle disposizioni vigenti.

Anche il provvedimento sulle revisioni fa parte di tutti quelli presi per contrastare e limitare gli effetti del Coronavirus sull’economia italiana. Il testo del decreto Legge riporta quanto segue: “Le rigide misure di contenimento della diffusione del Coronavirus, e in particolare quelle che incidono sulla mobilità, assistite da sanzioni, non consentono di rispettare le scadenze stabilite dalla Legge per la revisione generale o parziale delle categorie di veicoli a motore e dei loro rimorchi. È necessario pertanto prorogare il termine ordinario di revisione periodica”. Per questo motivo è atteso il DL con la proroga sulla scadenza della data della revisione, è necessario però aspettare che venga pubblicato il decreto affinché sia valida e venga resa effettiva la proroga di tre mesi sulla data di scadenza della revisione auto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Revisione Auto, si discute sulla proroga di 90 giorni