Renault – Fca, si ripensa alla fusione

Dopo l’ampia questione tra le due Case e il fallimento della fusione, oggi sembra riaprirsi uno spiraglio

Pare che la fusione tra Fca e Renault veda una nuova possibilità, dopo l’esito negativo nei mesi scorsi.

Quello che sta realmente accadendo oggi è che i dirigenti di Renault e di Nissan stanno cercando di trovare un accordo per poter negoziare nuovamente la loro alleanza globale. E questo è un passo che i top manager della Casa francese sperano possa riaprire almeno qualche possibilità di fusione con Fca. Wall Street Journal ha preso visione ad un carteggio di mail su questo tema e grazie anche ad alcune persone che sono a conoscenza di queste discussioni, oggi possiamo affermare quanto appena detto.

Pare che Nissan voglia una riduzione della quota di Renault (che è del 43.4%). La società giapponese è la più grande delle due ma in realtà possiede solo il 15% di azioni in Renault e quindi vuole che le cose diventino più equilibrate. Al momento della decisione di fusione Nissan era preoccupata che quest’alleanza tra Renault e Fca avrebbe indebolito la sua influenza e quindi aveva negato l’accordo che infatti è naufragato. Oggi c’è da dire che se le due Case automobilistiche concordassero che la francese venda azioni in quella giapponese, servirebbe comunque l’avvallo dello stato oltralpe, che non ha espresso il suo consenso a cambiare la struttura e a rafforzare l’alleanza tra le due realtà.

Il Ceo di Fca Mike Manley ha comunque puntualizzato precisamente quanto segue: “A livello strategico, abbiamo un futuro solido e piani chiari su cui stiamo investendo e che sono attualmente in fase di attuazione. Questo non significa che, se ci sarà un futuro migliore attraverso un’alleanza, una partnership o una fusione, non saremmo aperti e interessati a tale prospettiva”. Pare quindi che sia aperta a riavviare i negoziati per la fusione, ma Manley ha precisato che Renault non è la sola potenziale partner per aumentare la dimensione o colmare i gap nella tecnologia e nella gamma di veicoli del gruppo italo-americano. Ad oggi quindi non sappiamo con certezza se verranno riavviati i negoziati sulla fusione tra Fca e Renault , ma se così fosse gli analisti lo considererebbero molto positivo per Fiat Chrysler, quindi aspettiamo di vedere i veri sviluppi di questa lunga e complessa vicenda.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Renault – Fca, si ripensa alla fusione