Nuovo record per le auto elettriche di Tesla

Il produttore californiano ha tagliato il traguardo delle 500 mila auto prodotte e consegnate in un anno

Se si diverta a fare l’indovino o meno non lo sappiamo. Certo è che la sua previsione del 2014 è più che azzeccata. Nel corso di un’intervista rilasciata all’emittente TV statunitense “Fox Business” Elon Musk, con la sicurezza che lo contraddistingue, affermò che entro il 2020 Tesla avrebbe venduto mezzo milione di veicoli in tutto il mondo. Dati alla mano, il creatore di Paypal, Tesla e SpaceX ha sbagliato di qualche decina di unità.

Stando alle cifre rilasciate ieri da Tesla, nel quarto trimestre 2020 sono state prodotte consegnate poco più di 180 mila auto (16 mila Model X/Model S e 164 mila Model 3/Model Y), per un totale di 499.550 auto consegnate nel corso del 2020. Leggermente più elevato il numero di veicoli prodotti (510 mila circa), segno che il settore della logistica deve essere ancora completamente affinato. Per Tesla, comunque, si tratta di un notevole balzo in avanti, sia rispetto alle previsioni degli analisti (le stime più ottimistiche parlavano di 450 mila veicoli consegnati), sia rispetto ai dati di vendita del 2019 (quando il contatore si era fermato sotto i 370 mila veicoli).

Un vero e proprio record per il produttore di auto elettriche statunitense, ottenuto probabilmente nel peggior anno di sempre per il settore automotive. Complice il lockdown imposto dalla pandemia di Covid-19, infatti, le vendite di auto sono letteralmente crollate: in primavera, nei mesi peggiori della quarantena, il calo si è attestato attorno all’85-90%, per poi riprendersi leggermente nel corso dei mesi estivi. Una crisi che non sembra aver minimamente sfiorato Tesla che, nel frattempo, ha fatto segnare numeri da capogiro anche in borsa. Nelle ultime 52 settimane la capitalizzazione in Borsa è quasi decuplicata, passando dagli 88 dollari di inizio 2020 agli oltre 700 dollari di inizio 2021.

Per il prossimo anno le previsioni sono ancora migliori. Tesla punta infatti a espandere la propria presenza sui mercati europei e asiatici, puntando con forza sul lancio della Tesla economica già annunciata. Se riuscisse a mantenere gli stessi ritmi registrati nel corso dell’ultimo anno (produzione +71% rispetto al 2019; consegne +61% rispetto al 2019), già dal 2021 Tesla potrebbe decisamente avvicinarsi alla soglia di 1 milione di auto prodotte e consegnate. Certo, la concorrenza si fa sempre più agguerrita, ma le sfide fanno parte del DNA del produttore californiano. Lo stesso Elon Musk ha ammesso che, inizialmente, credeva che l’azienda avesse solo il 10% di possibilità di sopravvivere. Oggi, invece, Tesla è il produttore auto di maggior valore al mondo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nuovo record per le auto elettriche di Tesla