Rc Auto, 2020 più caro: peggiorano le classi di merito per molti

Con l’inizio del nuovo anno arriva la stangata per diversi automobilisti in Italia

Il 2020 è iniziato e purtroppo parliamo già di un aumento delle spese per molti italiani. In particolare si tratta delle tasse e dell’assicurazione. Quasi 1.2 milioni di utenti infatti vedranno peggiorare la loro classe di merito.

Facile.it ha condotto infatti uno studio che dimostra questi dati e che sottolinea che, a causa di sinistri con colpa dichiarati nel 2019 il 3.76% degli assicurati quest’anno pagherà di più l’Rc Auto. Sono stati analizzati a campione 510.000 preventivi tramite le pagine della piattaforma, Facile.it ha comunque osservato che in termini percentuali il valore è migliorato rispetto a quello del 2018, che era del 3.83%.

Il sito inoltre è riuscito a stilare anche un profilo preciso di tutti gli automobilisti italiani che vedranno aumentare il costo della propria assicurazione auto. Le persone che saranno interessate dai rincari sono state suddivise innanzitutto per il sesso, i sinistri per colpa sono stati denunciati per il 3.51% da automobilisti uomini e per il 4.18% invece dal pubblico femminile. Per quanto riguarda invece anche la fascia anagrafica, l’età media delle persone che pagheranno di più l’Rc Auto e vedranno peggiorare la propria classe di merito è pari a 48 anni. I valori più bassi sono riportati dagli assicurati che hanno un’età compresa tra i 18 e i 21 anni.

Altra differenza sostanziale che è emersa secondo lo studio condotto da Facile.it riguarda le professioni dichiarate in fase di preventivo, al primo posto troviamo i pensionati, la categoria che più di tutte ha dichiarato sinistri con colpa. Gli insegnanti si trovano invece al secondo posto e poi vengono i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari. A livello di territorialità invece ci sono 12 regioni che hanno registrato dei valori al di sopra della media nazionale.

Il Lazio è al primo posto, poi vengono la Toscana e la Liguria. Il Molise invece è la regione in cui sono stati denunciati meno sinistri con colpa, solo l’1.28% degli automobilisti di questa zona infatti vedranno peggiorare la classe di merito della propria assicurazione. Seguono la Calabria e la Basilicata, che quindi si trovano nelle postazioni più basse della classifica, pochi gli automobilisti che pagheranno di più il premio della loro Rc Auto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Rc Auto, 2020 più caro: peggiorano le classi di merito per molti