Rally Vallate Aretine: storia e informazioni utili

Manca pochissimo alla sesta edizione Rally Vallate Aretine: ecco tutte le info utili

La sesta edizione dell’Historic Rally Vallate Aretine avrà luogo l’11 e 12 marzo 2016 su organizzazione dell’associazione Scuderia Etruria. Tutto pronto per sentir rombare i motori delle auto tra le valli e le colline del Casentino, con un percorso che coniuga brivido di guida a panorami unici. La prima tappa, con un percorso che si ripeterà anche nella settima, parte da Portole con arrivo poco lontano dalla zona del comune di Piegaio.

La seconda ed ottava è quella della Rassinata, passando poi per molti altri luoghi quali Orinna e Talla per finire con l’ultima tappa ad Arezzo. Prima dell’inizio della gara verranno effettuate le verifiche sportive e tecniche di macchine, piloti e navigatori; dopo una cerimonia di partenza coronata da una cena per gli equipaggi (che si terrà la seradell’11 marzo), il 12 marzo è prevista la partenza vera e propria dalla piazza Grande di Arezzo alle ore 9:00, con due successivi riordini.

L’arrivo è stato organizzato sulla stessa piazza Grande ed è previsto per le ore 19.10 del 12 marzo. Secondo il regolamento, il percorso da coprire si snoda attraverso 329,45 km, senza contare i 115,82 km delle prove speciali, quest’ultime da svolgere su fondo stradale asfaltato. Le vetture ammesse a gareggiare sono ovviamente automobili d’epoca, previa verifica della conformità alle norme vigenti e divisione in varie categorie a seconda dell’età: il primo raggruppamento comprende auto fino al 1961 per il primo periodo, auto del settennio 1962-69 per il secondo periodo; il secondo raggruppamento ospita vetture dal1970 al ’75; il terzo raggruppamento è costituito da autovetture del lustro 1976-1981; il quarto ed ultimo raggruppamento prevede anch’esso la divisione in due periodi, il primo di macchine che vanno dal 1982 al 1985, il secondo dal 1986 al’90.

Alla fine della gara rievocativa verranno stilate differenti classifiche che daranno luogo a diverse tipologie di premiazioni e riconoscimenti. Partendo da una classifica generale assoluta, verranno decretati i seguenti vincitori: di raggruppamento, di classe, femminile, over 60, under 30, Rally ’70 (dedicato specificamente alle vetture prodotte nel decennio 1970-1979) e scuderie. Una menzione speciale verrà fatta per il Trofeo A112, assegnato all’equipaggio primo classificato nell’ambito di vetture di quella particolare cilindrata.

Il trofeo Andrea Ulivi Historic Rally Vallate Aretine si conferma anche quest’anno come gara d’apertura del campionato italiano di auto storiche, ma non è l’unica gara importante gara rievocativa prevista per questo periodo dell’anno. Segnaliamo anche, sempre tra gli storici, ad esempio, i rally di Rebenland, in Austria, il 18 marzo, oppure il Rally del Ciocco e valle del Serchio, nella provincia di Lucca, organizzato per il 19. Infine, importante da ricordare è anche il rally di Sanremo, previsto per l’8 aprile 2016. Il rally della Costa Brava, invece, quest’anno è organizzato in contemporanea con il trofeo aretino.

MOTORI Rally Vallate Aretine: storia e informazioni utili