Prezzi diesel, aumenti record: il motivo

Stop ai prodotti raffinati provenienti da Mosca a partire dal 5 febbraio, le conseguenze saranno di grande impatto, soprattutto sui prezzi del diesel

I prodotti raffinati provenienti da Mosca hanno vita breve, mancano solo 3 giorni: a partire dal 5 febbraio parte lo stop all’importazione, per un totale di circa un milione di barili al giorno. Una dipendenza che molto probabilmente ci costerà cara.

Il prezzo del diesel, che negli ultimi mesi è già salito alle stelle, sfiorando – e a volte anche superando – i due euro al litro, potrebbe schizzare nuovamente al rialzo.

Scatta l’embargo all’importazione di prodotti petroliferi lavorati da Mosca, l’Europa sospende l’importazione di prodotti raffinati.

Registrati per continuare a leggere GRATIS questo contenuto