Porsche sospende le vendite in tutta Europa

Porsche ha deciso di sospendere le vendite in tutta Europa delle 911 e di tutte le Cayenne. La notizia è stata data dal Frankfurter Allgemeine Zeitung.

Una decisione che durerà fino a quando il costruttore tedesco si adeguerà ai nuovi standard di prova per le emissioni dei veicoli e il consumo di carburante voluti dall’Unione Europea, che comportano requisiti più severi sia nella procedura di approvazione sul banco di prova che nelle operazioni quotidiane reali.

Resteranno in consegna solo i modelli: Cayman, Boxster, Panamera e Macan.

Nell’autunno dell’anno prossimo la nuova Porsche 911 sarà per la prima volta offerta anche in versione ibrida.

L’ibridizzazione della nuova 911 rientra nel più ampio programma di elettrificazione del brand che prevede sempre nel 2019 il lancio della berlina elettrica Mission E oltre alla partecipazione al Campionato di Formula E.

I sei miliardi di investimento per l’elettrificazione della gamma per i prossimi 4 anni non verranno utilizzati esclusivamente per lo sviluppo di auto elettriche ma anche per creare infrastrutture di ricarica e soluzioni di smart mobility.

MOTORI Porsche sospende le vendite in tutta Europa