Un piano europeo sui microchip, per la ripartenza del settore

La crisi dei semiconduttori sta facendo affondare l’intero comparto automotive, l’Europa si muove per incentivarne la produzione

Il settore auto vive ancora oggi un grande momento di crisi, che è iniziato con lo scoppio della pandemia di Coronavirus ormai due anni fa. Risalgono infatti alla fine del mese di febbraio 2020 le prime chiusure, poco dopo invece ci siamo ritrovati nel bel mezzo del primo lockdown. Tutti a casa per evitare il contagio e l’aumento di casi Covid-19.

Registrati a Virgilio Motori per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)