Isis: troppi suv Toyota, indagine Usa

isisNei video che vediamo da Libia, Siria e Iraq si può notare come i terroristi dell’Isis siano alla guida di grossi pick up e Suv con marchio Toyota.

Il Dipartimento del Tesoro americano è ora alla ricerca di informazioni da Toyota per capire come mai l’Isis ha a disposizione un così gran numero di veicoli come Hylux e Land Cruisers.

”Toyota ha una politica rigorosa, che prevede di non vendere a potenziali acquirenti che possono utilizzare i veicoli per attività paramilitari o terroristiche”, ha commentato Ed Lewis, direttore della comunicazione della sede di Washington della società.

I modelli Toyota verrebbero comprati all’estero da alcuni intermediari e poi portati in Iraq e in Siria. Secondo i dati della casa automobilistica in Iraq le vendite di Hilux e Land Cruisers sono triplicate da 6000 a 18000 dal 2011 al 2014.

La spiegazione potrebbe essere molto pratica: la scelta ricadrebbe su questi veicoli solo per il fatto che questi mezzi si dimostrano particolarmente adatti allo stile di combattimento ‘veloce e leggero’ dell’Isis.

MOTORI Isis: troppi suv Toyota, indagine Usa