Rinnovo patente auto scaduta: slittano i tempi

Stato di emergenza prorogato in tutta Italia dal 31 gennaio al 30 aprile 2021, slittano le scadenze nel settore auto

Il Decreto Legge 14 gennaio 2021 n. 2 ha prorogato lo stato di emergenza fino al 30 aprile 2021 (precedentemente previsto sino al 31 gennaio, ma vista la situazione è stato necessario prolungare i tempi). Questa decisione ha portato dei grandi cambiamenti riguardo tutte le scadenze legate al settore auto. In virtù della circolare 2143 del 21 gennaio 2021, tutti i documenti in scadenza il 30 aprile 2021 sono stati prorogati fino al 29 luglio 2021.

Covid-19 e patente: nuove proroghe 2021

È stato necessario coordinare le ultime modifiche con il Regolamento UE 698/2020, per poter disciplinare le proroghe delle patenti per quest’anno. La validità delle patenti in scadenza dal 1° febbraio al 31 agosto 2020 è stata estesa per ulteriori 7 mesi. In particolare:

  • la validità delle patenti di guida rilasciate in Italia, con scadenza dal 31 gennaio 2020 al 30 aprile 2021, è prorogata fino al 29 luglio 2021. Termini validi esclusivamente per circolare in Italia e solo per l’abilitazione a guidare (la proroga come documento di riconoscimento resta al 30 aprile 2021). Le patenti rilasciate in Italia con scadenza tra il 1° febbraio e il 31 agosto 2020 autorizzano alla circolazione anche nei Paesi UE per i 7 mesi successivi alla data di scadenza;
  • la validità delle patenti di guida rilasciate da un diverso Paese membro (su tutto il territorio UE e Italia) con scadenza compresa dal 1° febbraio al 31 agosto 2020, è prorogata di 7 mesi dalla scadenza indicata sul documento.

Attenzione: le norme UE non valgono in Lettonia, Lituania, Estonia, Croazia, Irlanda, Lussemburgo, Slovenia e Spagna, che non aderiscono alle suddette disposizioni in ambito di patente di guida.

Esame di revisione della patente: nuovi termini

I termini per sottoporsi agli esami di revisione della patente di guida erano già stati sospesi dal 23 febbraio al 15 maggio 2020. Nella durata complessiva non si tiene conto quindi di questo periodo, si deve mandare avanti la data esistente di 83 giorni.

Covid-19: proroga esami e foglio rosa per il 2021

Per superare l’esame di teoria della patente di guida, per tutti i cittadini italiani, esiste un termine di 6 mesi da rispettare, che decorre dal giorno in cui viene presentata la domanda per il conseguimento della patente. Oggi, come abbiamo visto, dopo la proroga dello stato di emergenza in Italia (dal 31 gennaio 2021 originario, siamo passati al 30 aprile 2021), sono slittate anche tante scadenza che interessano il settore automobilistico e i documenti, tra cui foglio rosa e patente.

In questo caso, la suddetta validità di sei mesi del foglio rosa è prorogata per altri sei mesi per quanto concerne le domande presentate e accettate dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020 (come disposto dall’art. 12 comma 6, del Dl n. 183 del 31 dicembre 2020). Le autorizzazioni a esercitarsi alla guida (ovvero i fogli rosa) che hanno scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 30 aprile 2021, sono prorogate di 90 giorni da quello successivo alla cessazione dello stato di emergenza per il Covid-19, che oggi è stato fissato dalle autorità (come abbiamo visto prima) al 30 aprile 2021.

Questo è il motivo per cui la validità dei fogli rosa in questo momento è stata estesa fino al 29 luglio 2021, nonostante resta aperta un’ulteriore possibile estensione dello stato di emergenza oltre la data del 30 aprile 2021; chiaramente tutto dipenderà da come andrà in questi mesi la situazione epidemiologica in Italia, dalla curva dei contagi nel nostro Paese e da molti altri fattori, che sono anche quelli che finora decidono “in quale colore” deve stare ogni Regione, a seconda della gravità dei contagi e di molte altre variabili considerate dagli esperti. (A questo proposito, oggi possiamo dire che alcune Regioni italiane cambieranno colore proprio a partire dalla prossima domenica – 31 gennaio 2021).

Altra cosa molto importante da sapere è che, ai fini del computo dei termini di 2 mesi per richiedere il riporto dell’esame di teoria su una nuova autorizzazione a esercitarsi alla guida, non si tiene conto del periodo compreso tra il 31 gennaio 2020 e il 29 luglio 2021. Questo significa che i candidati che ne hanno titolo, con foglio rosa in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 30 aprile 2021 (prorogato al 29 luglio 2021), dal 30 luglio 2021 avranno 2 mesi per richiedere il riporto dell’esame di teoria.

CQC e CAP: proroga Coronavirus per il 2021

A causa del Covid-19 slittano anche altre scadenze, ovvero quelle delle carte di qualificazione del conducente (CQC) e dei certificati di abilitazione professionale (CAP), in particolare:

  • la validità delle CQC rilasciate da un diverso Paese membro dell’UE (valide sia in Italia che appunto in tutta l’Unione Europea) con data di scadenza compresa tra il 1° febbraio e il 31 agosto 2020, è prorogata di 7 mesi che decorrono dal giorno in cui scade l’abilitazione;
  • differente invece il discorso che riguarda le CQC che vengono rilasciate in Italia, è assolutamente necessario in questo caso fare una distinzione. Prima di tutto ci sono le CQC che scadono dal 31 gennaio al 28 dicembre 2020: questi documenti restano validi per il solo territorio italiano fino al 29 luglio 2021, invece sul territorio degli altri Paesi dell’Unione Europea possono fruire della proroga di validità di 7 mesi dalla data di scadenza di ogni abilitazione prevista dal regolamento europeo. Altro discorso da fare invece per le CQC che hanno una scadenza compresa dal 29 al 31 dicembre 2020, che mantengono la loro validità per 7 mesi dalla data di scadenza di ciascuna abilitazione. La proroga è valida tutto il territorio UE, quindi anche in Italia. Infine ci sono anche le CQC con scadenza compresa dal 1° gennaio al 30 aprile 2021, che restano ancora valide fino al 29 luglio 2021, ma solo ed esclusivamente per il territorio italiano.

Per quanto riguarda invece tutte le altre proroghe relative al periodo segnato dalla pandemia di Coronavirus che riguardano CQC, CAP e i conducenti di veicoli per il trasporto di merci pericolose (ADR) è assolutamente necessario fare riferimento alla circolare del MIT n. 2143 del 21 gennaio 2021.

Certificati di abilitazione professionale

Un discorso a parte meritano i certificati di abilitazione professionale come quello di idoneità per la guida di filoveicoli, il KA (per la guida di motoveicoli di massa complessiva fino 1,3 t adibiti a servizio pubblico di piazza o noleggio con conducente, associato alla patente A), il KB (richiesto per la guida di taxi, autovetture e motoveicoli (oltre 1,3 t) da noleggio con conducente, associato alla patente B) e altri, con scadenza dal 31 gennaio 2020 al 30 aprile 202. La validità è stata confermata fino al 90° giorno successivo alla cessazione dello stato di emergenza, in questo momento parliamo quindi del 29 luglio 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Rinnovo patente auto scaduta: slittano i tempi