Parcheggia in curva per cacciare i Pokemon. Multato di 85 euro

A Milano un ragazzo cinese è stato multato dalla Polizia perché giocava a Pokemon-go in auto

Dopo i due ragazzi multati a Padova, si registra un altro caso di ‘Pokemon-mania’.

A Milano, nei pressi del Parco Sempione, un uomo era posteggiato in mezzo alla strada a ridosso di una curva. A bordo di una Hyundai grigia, c’era un ragazzo cinese di 26 anni, fermo, con il suo smartphone tra le mani.

Immediatamente i poliziotti gli hanno chiesto i documenti e contestato la violazione del Codice della Strada per la fermata del veicolo in curva.

Lui si è subito scusato con gli agenti e alla domanda dei poliziotti per quale ragione si fosse fermato proprio in quel punto così pericoloso, il giovane ha risposto: “Ero alla ricerca dei Pokémon“. Per lui una multa di 85,00 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Parcheggia in curva per cacciare i Pokemon. Multato di 85 euro