Il nuovo controllo che terrorizza chi guida l’auto

Controlli su strada e test antidroga, i rischi per chi si rifiuta di sottoporsi ai test: sanzioni e confisca del veicolo

La Cassazione ha confermato, con una nuova sentenza, la numero 20033/2022, che in caso di violazione del Codice della Strada inerente al rifiuto di sottoporsi al test antidroga durante un controllo da parte delle Polizia su strada, il rischio è quello di incorrere in una sanzione molto pesante: la confisca del mezzo.

Registrati a Virgilio Motori per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)