Partono i nuovi incentivi per moto elettriche in Lombardia

Apre domani 1° marzo 2021 il bando della Regione per la richiesta di contributi all’acquisto di veicoli green

Il Bando Regione Lombardia per chiedere contributi all’acquisto di veicoli a zero o basse emissioni apre al pubblico lunedì 1° marzo 2021, l’assessore all’Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo ha promosso la misura per cui sono stati stanziati 36 milioni di euro.

La prima metà verrà utilizzata per il 2021, e l’altra invece per il prossimo anno. Una dotazione specifica è riservata solo ai mezzi elettrici che rientrano nella categoria L (elettrici o ibridi), quindi motocicli, scooter, ciclomotori, quadricicli e tricicli. Confindustria ANCMA, l’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori, si dichiara entusiasta e soddisfatta dell’iniziativa promossa da Regione Lombardia e sottolinea “l’importanza della misura per il valore ambientale e per consolidare il trend di crescita significativo delle due ruote elettriche registrato nel 2020”.

Queste le dichiarazioni di ANCMA: “Nonostante l’emergenza sanitaria e le difficoltà, l’anno scorso si è chiuso per la prima volta fortemente in positivo per tutti i segmenti del settore elettrico. Per la prima volta ciclomotori, scooter e moto hanno superato i 10.000 veicoli immatricolati, facendo segnare un +84,5%. Prestazione che potrebbe però essere stata influenzata anche dalla costituzione di nuove flotte”.

Gli scooter cono la categoria di due ruote che più di tutte ha registrato una forte crescita percentuale nel 2020, con 6.088 pezzi hanno segnato un +268,8% sul 2019; poi vengono le moto, con +125,7%, e i ciclomotori, con +8,3%. Un 2020 positivo anche per i quadricicli, con un +10,5% rispetto all’anno precedente. Secondo ANCMA “le due ruote giocano un ruolo importante nel futuro della mobilità, soprattutto in ambito urbano”, quindi questo trend positivo è destinato a crescere.

Torniamo al bando e a tutte le informazioni in merito:

  • aperto a tutte le persone fisiche residenti in Lombardia;
  • fino al 31 dicembre, salvo esaurimento del fondo;
  • gli incentivi coprono il 30% del prezzo di acquisto (IVA esclusa), fino a un massimo di 3.000 euro se si rottama un’auto, il 20% fino a 2.000 euro se si rottama un mezzo della categoria L, il 10% del prezzo fino a 1.000 euro di valore massimo per tutti coloro che invece non hanno alcun veicolo da rottamare;
  • il bonus della Regione può essere cumulato con i contributi statali.

Sul sito di Regione Lombardia nella sezione bandi ci soni tutte le informazioni approfondite in merito al bando “Rinnova Autovetture e Motoveicoli 2021”. I cittadini interessati al contributo devono fare la domanda a partire da domani e in seguito potranno recarsi dal concessionario. Il contributo viene erogato direttamente dal venditore, che viene poi rimborsato dalla Regione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Partono i nuovi incentivi per moto elettriche in Lombardia