Nuovi incentivi auto in Lombardia: sconti fino a 18mila euro

36 milioni di euro messi a disposizione per l’acquisto di nuove auto, suddivisi equamente tra 2021 e 2022

Nuovi incentivi auto per la Regione Lombardia, che ha approvato di recente questa nuova decisione. La giunta presieduta da Attilio Fontana ha firmato quindi la delibera con la quale si è deciso di mettere a disposizione ben 36 milioni di euro per i cittadini che acquisteranno una nuova auto.

La somma totale è stata divisa equamente per il 2021 e per il 2022, a partire dal mese di marzo saranno in vigore i nuovi bonus per la Regione Lombardia, che possono essere cumulati con gli incentivi auto messi a disposizione dal Governo a livello nazionale. Secondo i calcoli, grazie a questa nuova forma di sostegno all’acquisto di vetture nuove, i cittadini lombardi potranno arrivare a beneficiare anche di più di 18.000 euro di ‘sconto’ totale dal prezzo di listino (in caso di rottamazione dell’usato e comprando un’auto elettrica).

Andando nel dettaglio, l’entità del bonus è commisurata alle quantità di ossidi di azoto e anidride carbonica emesse. All’aumentare di questi valori, l’importo concesso come incentivo dalla Regione diminuisce, fino ad arrivare a un incentivo massimo erogabile di 8.000 in Lombardia, comprando un’auto fuel cell o elettrica e rottamando un vecchio mezzo con omologazione fino a Euro 2 (Benzina) o fino a Euro 5 (diesel).

Per i cittadini che invece compreranno una macchina con motorizzazione differente, l’incentivo viene offerto solo con rottamazione o esportazione:

  • se l’auto ha emissioni di CO2 fino a 60 g/km: incentivo fino a 5.000 euro per le vetture che non superano gli 85,8 mg/km di NOx, 4.000 euro per la fascia 85,9-126 mg/km;
  • se l’auto ha emissioni di CO2 comprese tra 61 e i 110 g/km: 4.000 euro di bonus con valori di NOx fino a 85,8 mg/km e 3.000 euro per la fascia 85,9-126 mg/km;
  • se l’auto ha emissioni di CO2 comprese tra i 111 e i 145 g/km: incentivo di 3.000 euro con emissioni NOx fino a 85,8 mg/km, 2.000 euro con NOx al di sopra di tale soglia, ma non oltre i 126 mg/km.

Anche in questo caso, come avviene per gli incentivi statali, il bonus della Regione Lombardia si può sommare allo sconto obbligatorio del concessionario: almeno il 12% del prezzo base del mezzo o almeno 2.000 euro, se l’auto nuova è elettrica o a idrogeno. Da oggi 11 febbraio sul sito ufficiale viene pubblicato l’avviso per la profilazione dei venditori; il 20 febbraio sarà noto il bando attuativo. E infine dal 1° marzo chi vorrà acquistare un’auto nuova in Lombardia potrà richiedere il bonus sulla piattaforma.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Nuovi incentivi auto in Lombardia: sconti fino a 18mila euro