Non trova parcheggio ed entra con la Fiat Panda in ospedale

La follia non ha limiti, anzi cresce sempre più: un episodio che ci ha lasciati davvero basiti

Quello che vi stiamo per raccontare è davvero memorabile, una situazione che ha dell’incredibile, eppure è quello che è successo davvero nei giorni scorsi presso l’Ospedale della città di Livorno, in Toscana. Un gesto senza dubbio folle.

Fermo restando che, è vero, e chiunque di noi sia andato almeno una volta nella vita in un ospedale lo sa, il problema del parcheggio sempre pieno è rilevante. Si gira per istanti interminabili alla ricerca di un posto, provando anche a seguire le persone a piedi, per accaparrarsi subito il posto, qualora se ne stiano andando. Quello che ha fatto quest’uomo è davvero troppo. Lui è praticamente partito ben convinto e deciso a bordo del suo vecchio Pandino e ha parcheggiato nei corridoi del Pronto Soccorso della sua città.

panda ospedale

Fonte: Facebook

Non ci credete? Le foto forniscono la prova, purtroppo è successo davvero. E dimostrano ancora una volta che la vecchia e tanto amata Fiat Panda (sempre in vetta alle classifiche delle auto più vendute in Italia) può andare dappertutto (cerchiamo di sdrammatizzare il grave fatto). L’uomo si è semplicemente giustificato dicendo che doveva andare al Pronto Soccorso e non c’era parcheggio; per questo motivo ha deciso di sfrecciare con la sua piccola utilitaria datata, entrando nell’area dell’ospedale dedicata al passaggio delle ambulanze.

Non vogliamo immaginare le facce dei presenti, gli sguardi attoniti di fronte a una scena del genere che, per fortuna, non capita di vedere tutti i giorni. L’uomo al volante del vecchio Pandino ha vissuto il suo gesto con estrema naturalezza. Infatti ha parcheggiato appunto la sua auto praticamente dentro il Pronto Soccorso, poi è tornato e si è allontanato indisturbato, neanche le guardie giurate dell’ospedale infatti sono riuscite a fermarlo.

Chiaro che si tratta di un episodio che possiamo dichiarare veramente folle, eppure al signore alla guida probabilmente non è parso tale. Non è la prima volta che ci ritroviamo a raccontare situazioni di “follia”, come chi decide di percorrere strade in contromano, non curandosi delle vetture che sfrecciano in direzione opposta, e molto altro ancora. State attenti nel caso in cui dobbiate recarvi per una visita in ospedale e… non prendete esempio dallo stravagante livornese!

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Non trova parcheggio ed entra con la Fiat Panda in ospedale