Multa per eccesso di velocità: valida anche per scarto minimo

Una sentenza della Corte di Cassazione ha confermato che basta 1 km oltre la tolleranza minima per prendere la multa

Anche un solo chilometro di velocità in più può fare la differenza quando si tratta di contravvenzioni per violazione del codice della strada.

La multa per eccesso di velocità rilevata con l’autovelox è legittima, e deve essere pagata, anche se il limite è stato superato – tenuto conto delle soglie di tolleranza – di 1,3 km/h.

Lo ha stabilito la sesta sezione civile della Cassazione nel confermare la decisione presa nel 2016 da un giudice di pace di Torino.

Nel 2013 una società venne multata dalla prefettura perché una delle sue auto era stata fotografata mentre percorreva una strada del capoluogo piemontese a 76,3 km/h a fronte di un limite di 70. Il margine di tolleranza previsto per legge è di 5 km/h, che in questo caso, dunque, era stato oltrepassato di 1,3 km/h. La società ha sostenuto che lo scarto non poteva essere rilevato dal conducente: i magistrati hanno affermato che 6,3 km/h sono ”percepibili” e non riconducibili a una accelerazione involontaria.

Come riferisce il sito laleggepertutti.it il codice della strada stabilisce che la multa non scatta nel preciso momento del superamento dei limiti, ma c’è sempre da applicare una tolleranza del 5% approssimato per eccesso e con un limite minimo sempre di 5 km/h.

  • -Su una strada con limite a 130 km/h, la multa scatta solo da 138 km/h. Difatti il 5% di 130 è 6,5 che, approssimato per eccesso, fa 7. La tolleranza è quindi fino a 137 km/h e chi rientra in tale limite non può essere multato. La contravvenzione però scatta già a partire da 138 km/h
  •  Su una strada con limite a 110 km/h, la multa scatta solo da 117 km7h. Difatti, il 5% di 110 è 5,5 che, approssimato per eccesso, fa 6. La tolleranza è quindi fino a 136 km/h e chi rientra in tale limite non può essere multato. La contravvenzione scatta a partire da 137 km/h
  •  Su una strada con limite a 90 km/h la tolleranza è di 5 km/h. Le multe partono quindi a partire da 96 km/h
  •  Su una strada con limite a 70 km/h, la tolleranza è di 5 km/h perché il 5% di 70 è 3,5, ma in questo caso si applica la tolleranza minima di 5 km. Pertanto la multa parte da 56 km/h
  • Su una strada con limite a 50 km/h, la tolleranza è di 5 km/h perché il 5% di 50 è 2,5, ma in questo caso si applica la tolleranza minima di 5 km. Risultato: la multa parte da 56 km/h
Multa per eccesso di velocità: valida anche per scarto minimo
MOTORI Multa per eccesso di velocità: valida anche per scarto minimo